Torna all'elenco

Vendita di prodotti sfusi, arrivano i rimborsi sulle spese sostenute

Il Ministero della Transizione Ecologica (MiTE) ha pubblicato sul proprio sito la procedura per i rimborsi sulle spese sostenute dalle imprese che, nel 2020, hanno promosso la vendita di prodotti sfusi o alla spina (Decreto 22 settembre 2021).

Il contributo

Il contributo prevede un rimborso pari alle spese sostenute fino a un importo massimo di 5.000 euro, corrisposto secondo l’ordine di presentazione delle domande ammissibili, nel limite complessivo di 20 milioni di euro, sino ad esaurimento delle risorse. Si tratta di un contributo economico a fondo perduto rivolto agli esercizi commerciali di vicinato.

Le imprese possono presentare istanza entro il 23 gennaio 2022 per le spese sostenute nel 2020 esclusivamente attraverso la piattaforma informatica disponibile dal 23 novembre sul sito di Invitalia. Occorre essere in possesso di un’identità SPID.

Ai link seguenti le istruzioni operative per la presentazione delle istanze:

Per eventuali chiarimenti e informazioni è possibile inviare una mail al seguente indirizzo: [email protected]

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"
    This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate