Torna all'elenco

Contributi del Comune di Medolla per il commercio e l’artigianato

Il Comune di Medolla ha pubblicato un bando per la riqualificazione del commercio e dell’artigianato attraverso l’erogazione di contributi a fondo perduto per promotori di iniziative di promozione e innovazione tecnologica

Beneficiari

Possono presentare istanza di accesso ai contributi previsti gli imprenditori titolari di attività commerciali in sede fissa, di artigianato di servizio e di pubblici esercizi aventi la sede operativa nel territorio del comune di Medolla.

Le imprese partecipanti devono, a pena di inammissibilità della domanda di contributo, possedere i seguenti requisiti al momento di presentazione della domanda:
– Essere iscritte ed attive al Registro imprese o all’Albo artigiani della Camera di Commercio territorialmente competente;
– Essere in situazione di regolarità contributiva attestato da DURC regolare o avere in corso un piano rateizzato di rientro;
 – I soci o coloro che ricoprono un incarico all’interno delle imprese non devono essere destinatari di provvedimenti di decadenza, di sospensione, ovvero essere stati condannati con sentenza definitiva o, ancorché non definitiva, confermata in grado di appello, per uno dei delitti di cui all’art. 51, comma 3-bis del codice di procedura penale;
 – Essere in regola con i permessi e titoli abilitativi per l’esercizio dell’attività.

Possono richiedere il contributo i Legali Rappresentanti delle imprese esercenti le seguenti attività aventi sede operativa nel Comune di Medolla:
a) Imprese di commercio al dettaglio in sede fissa su aree private (D.lgs. 114/98);
b) Imprese artigianali di sevizio (L. 443/1985 e successive modifiche);
c) Pubblici esercizi di somministrazione alimenti e bevande.

Sono escluse le attività di vendita esclusiva o prevalente:
– Armi, munizioni e materiale esplosivo, inclusi i fuochi d’artificio;
– Attività di “compro oro”;
– Attività di scommesse e gioco;

Iniziative ammesse a contributo 

Il contributo comunale è concesso fino ad un massimo di €. 1.000,00 (o una somma più bassa a seguito della eventuale riparametrazione di cui al seguente art. 5) per l’adesione alternativamente ad un solo dei seguenti progetti:
a) Iniziative relative alla installazione di sistemi di sicurezza (es.: serrande, vetri antisfondamento, sistemi di videosorveglianza, ecc.);
b) Iniziative relative all’acquisto di attrezzature finalizzate sia all’innovazione tecnologica che a favorire l’abbellimento e la fruibilità del negozio anche con arredamenti esterni (es: fioriere ecc.) previa verifica in quest’ultimo caso della possibilità di occupare il suolo pubblico.

Misura dell’agevolazione

Il contributo è concesso nella misura massima del 70% dell’imponibile della spesa sostenuta dal 1 Febbraio 2020 al 20 gennaio 2021 e comunque fino ad un massimo di €. 1.000,00. (IVA esclusa).

Ogni richiedente potrà aderire ad un solo progetto (alternativamente i progetti di cui alle lettere a) e b) dell’art. 4) e avrà diritto al contributo esclusivamente per le spese ammesse e regolarmente rendicontate.

Il contributo comunale non è cumulabile con altri contributi pubblici o privati ottenuti per lo stesso intervento, pena la decadenza dal contributo e l’obbligo di restituzione dello stesso.

Modalità di presentazione delle domande e scadenze

Le domande di contributo in bollo da € 16,00 dovranno, a pena di esclusione, essere redatte utilizzando esclusivamente l’apposito modello allegato al bando (e scaricabile nella sezione sottostante), sottoscritte dal richiedente ed accompagnate dalla fotocopia del documento di identità del richiedente firmatario.

Dovrà inoltre essere allegata la seguente documentazione sottoscritta dal richiedente:
 –  Relazione tecnica del progetto d’impresa che si intende avviare;
 –  Piano economico-finanziario con relativi preventivi di spesa il più possibile dettagliati;
 –  Dichiarazione sul regime dei de-minimis;
 –  Dichiarazione se trattasi o meno di beni strumentali ai fini della ritenuta del 4% di cui all’art. 28 comma 2 del DPR 600/1973

Le domande di partecipazione al bando, debitamente compilate in ogni loro parte, dovranno pervenire, a pena di esclusione, entro e non oltre le ORE 12.00 di MERCOLEDI’ 18 NOVEMBRE 2020 al Protocollo del Comune di Medolla, con le seguenti modalità:
 – In formato cartaceo, per posta o consegna diretta, al protocollo del Comune di Medolla, viale Rimembranze n. 19 – 41036 Medolla (MO), con firma in originale del richiedente legale rappresentante dell’impresa o del procuratore appositamente delegato e copia documento riconoscimento del firmatario e del delegato;
 – Invio tramite posta elettronica certificata (PEC) e con firma digitale del legale rappresentante dell’impresa o del procuratore appositamente delegato al seguente indirizzo: comunemedolla@cert.comune.medolla.mo.it

Le domande che perverranno oltre le ore 12.00 del 18/11/2020 o con modalità diverse da quelle sopra descritte verranno escluse.

Rendicontazione e liquidazione del contributo

La documentazione probatoria della spesa sostenuta dovrà essere trasmessa, pena la perdita del contributo concesso, entro il 28 febbraio 2021 con una delle modalità previste per la presentazione della domanda con lettera accompagnatoria firmata dall’assegnatario del contributo stesso.

Le spese sostenute dovranno essere quelle ammesse a contributo e documentate mediante trasmissione di copia delle fatture, intestate al richiedente il contributo, regolarmente quietanzate oppure accompagnate da copia del bonifico di pagamento da cui risulti il riferimento alla fattura pagata.

Le domande saranno istruite e valutate entro il 31/12/2020.

Per maggiori informazioni

Per maggiori informazioni è possibile contattare la sede Lapam Confartigianato di Medolla ai seguenti recapiti: 0535/53217 medolla@lapam.eu

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate

    Share This