Torna all'elenco

Criter: cosa cambia con il nuovo catasto energetico degli impianti

30 Maggio 2017

Manca poco. Giovedì 1° giugno entrerà in funzione il Criter, sigla dietro cui si cela il nuovo catasto energetico degli impianti termici dell'Emilia Romagna.
provvedimento adottato dalla nostra Regione, segue la Direttiva europea relativa alle prestazioni energetiche in edilizia, apportando modifiche e integrazioni alla legge regionale (la n.26/2004) in materia di esercizio e manutenzione degli impianti termici e pubblicando un nuovo Regolamento regionale.  

Per arrivare preparati Lapam Confartigianato ha organizzato un evento, lunedì 29 maggio, con Stefano Stefani di Ervet Spa, la società in house della Regione che coordina la messa in opera del progetto. 

Ma cosa cambia per gli impiantisti?

"Le imprese artigiane – spiega Stefani – sono tenute a realizzare i controlli di efficienza energetica previsti dalla norma e a redigere l'apposito rapporto e ad alimentare con questo il catasto medesimo. Quindi per ciascun impianto verrà inserito nel catasto il libretto d’impianto che contiene tutte le sue caratteristiche  e i diversi rapporti di controllo dell'efficienza medesima, che periodicamente vengono prodotti dagli artigiani".

Una novità significativa dunque che, seppur avvicina la regione agli standard europei, impone un aggiornamento costante.
per questo, insieme a FORMart l'organo di formazione di Confartigianato Emilia Romagna, Lapam ha predisposto due corsi di formazione sulla corretta compilazione della modulistica richiesta dall'introduzione del Criter. 
corsi, tenuti dall'esperto Daniele Vecchi, si terranno:

– il 12 giugno presso la sede FORMart di Modena in via Emilia Ovest, clicca qui  per visualizzare il corso

– il 24 giugno presso la sede FORMart di Reggio Emilia in via Luigi Sani, clicca qui per avere maggiori informazioni

Per maggiori informazioni

Daniele Casolari
categoria impiantisti
.casolari@lapam.eu
. 059 893111

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This