Torna all'elenco

Federica Marcacci presidente Turismo Licom: “Il settore cresce, ma occorre sostenerlo”

6 Aprile 2018

Il consiglio della categoria Turismo e Pubblici esercizi di Licom, l’associazione del commercio aderente a Lapam, ha eletto una nuova presidente. Si tratta di Federica Marcacci, titolare di Hotel Castello a Modena. Marcacci, che ha un diploma universitario in servizi turistici conseguito a Rimini e una laurea in Economia e Commercio presso l’Università di Bologna, è anche nel consiglio di Modenatur e gestisce, tramite la famiglia, anche un albergo a Fanano, il Miravalle.

Tanti i temi sul tavolo di un settore che, a livello regionale e anche nella nostra provincia, sta vivendo una fase di ripresa. 

“Occorre fare in modo che la tassa di soggiorno diventi quello per cui è stata pensata, ovvero una tassa di scopo per valorizzare il territorio – spiega Marcacci – purtroppo a Modena ora non propriamente così, al contrario di Bologna. Modena sta diventando una destinazione turistica ma mancano ancora i pernottamenti per crescere sotto questo profilo. É vero che di anno in anno il flusso turistico aumenta, ma l’Italia non è solo Venezia, Firenze, Verona, Roma… è necessario lavorare per mettere in luce nostre bellezze, sia delle città d’arte che della zona della collina e dell’Appennino”. 

Non mancano, naturalmente, alcuni nodi problematici:

“Penso soprattutto alla necessità di rimodernare le strutture, sia in Appennino che nelle città, senza dimenticare che chi possiede un albergo è penalizzato da varie tasse, prima tra tutte l’Imu che rappresenta un salasso. I contributi per la ristrutturazione devono essere fruibili anche da imprese piccole e per questo occorrono bandi più flessibili e adatti anche a imprese e strutture di piccole dimensioni”.

Marcacci parla anche delle recensioni online:

“É un tema delicato, ma non si può prescindere da questi strumenti. Ci sono portali seri e affidabili e sono indispensabili: una struttura per avere visibilità necessita di essere legata a questi portali”. 

Daniele Casolari, segretario Licom, conclude:

“Stiamo lavorando molto, come associazione, sulla promozione territoriale per attrarre turisti e creare un indotto e sul tema della formazione con incontri e proposte ad hoc. Poi va potenziata la collaborazione tra le varie strutture: quando c’è lavoro va bene per tutt"

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    News correlate

    Share This