Torna all'elenco

Finale, tagli a Tari e Tosap per i commercianti

30 Settembre 2015

Si investono 100mila euro per abbattere due imposte che gravano sulle imprese commerciali

Tari, per le attività del centro rimborso del 40%

«I rifiuti sono uno dei costi che incide più pesantemente sui bilanci»

Nell' ambito dell' ultima Consulta economica, l' amministrazione comunale di Finale ha condiviso con le associazioni di categoria presenti – Lapam, Cna, Confesercenti, Confcommercio – e con il Comitato commercianti una nuova misura di sostegno alle attività commerciali del centro storico di Finale Emilia. Si tratta di un investimento di oltre 100mila euro finalizzato ad abbattere due imposte gravanti sulle attività commerciali: verrà restituito il 40% di quanto pagato per la Tari (tassa sui rifiuti) 2014 dalle attività collocate nel centro storico; per la Tosap la restituzione sarà del 40% per i titolari di posteggio fisso nei due mercati settimanali di Finale e Massa, del 20% (che si somma alla riduzione già attivata nel 2013 del 30%) per le attività di tutto il territorio comunale che occupano suolo pubblico in modo permanente.
modalità di restituzio ne prevedono la compilazione di un modulo che l' uf ficio tributi del comune sta elaborando e sarà presto reperibile presso l' ufficio e sul sito dell' amministrazione comunale.

«Si tratta di un primo concreto segnale reso possibile dal percorso di risanamento del bilancio comunale spiegano l' assessore al Bilancio Fabrizio Reggiani e l' assessore al Commercio Angelo d' Aiello (nella foto) – in questo momento è necessario ridurre il carico fiscale ed iniziamo a farlo a partire dalla parte della comunità più colpita dal terremoto e dalla crisi, ovvero le attività imprenditoriali del centro storico. Sappiamo della sofferenza della piazza alle prese con i tempi della ricostruzione pubblica e privata; una ulteriore azione nella direzione del centro è lo spostamento in atto de ll' ufficio tributi presso l' ex sede dei Vigili in Corso Matteotti».

«Valutiamo positivamente – aggiunge Mauro Bega, rappresentante di Confesercenti e presidente di turno della Consulta economica la scelta dell' amministrazione comunale di mettere a disposizione risorse finan ziarie a favore delle imprese del centro storico di Finale Emilia. Il costo della raccolta rifiuti è uno dei costi aziendali, sommato agli affitti e ai costi dell' energia, che incide in modo più pesante sui bilanci delle imprese. Riconoscere una riduzione sostanziale della stessa non può che ottenere un nostro parere positivo. Apprezziamo, inoltre, la misura di restituzione Tosap di quanto pagato dagli operatori ambulanti del mercato di Finale, in quanto è comunque un segnale di attenzione a questa categoria. Troviamo positiva anche la scelta di restituire alle imprese ubicate fuori dal centro, una parte di quanto pagato nel 2013 per l' occupazione di suolo pubblico. Come Confesercenti – conclude Mauro Bega – auspichiamo che l' am ministrazione voglia mettere in campo anche per i prossimi anni politiche finanziarie di sostegno alle imprese, grazie a una continuativa politica di risanamento del bilancio comunale».

La nuova Prima Pagina


Nuove misure di sostegno alle attività commerciali del centro storico. Lo ha stabilito l' amministrazione comunale nel corso della Consulta economica con le associazioni di categoria, Lapam, Cna, Confesercenti, Confcommercio, e il Comitato Commercianti. Si tratta di un investimento di oltre 100mila euro finalizzato a ridurre due imposte gravanti sulle attività commerciali: la Tari e la Tosap.

Quanto alla prima, verrà restituito il 40% della tassa sui rifiuti 2014; per la Tosap la restituzione sarà del 40% per i titolari di posteggio fisso nei due mercati settimanali di Finale e Massa, del 20% per le attività di tutto il territorio comunale che occupano suolo pubblico in modo permanente. Le modalità di restituzione prevedono la compilazione di un modulo in elaborazione presso l' Ufficio Tributi comunale, reperibile a breve presso l' Ufficio stesso e sul sito www.comunefinale.net.

Il Resto del Carlino Modena

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This