Torna all'elenco

Hotel, addio al parity rate

4 Settembre 2017

Legge annuale per il mercato e la concorrenza

É stata pubblicata sulla Gazzetta del  14 agosto la Legge 4 agosto 2017, n. 124 , la "Legge annuale per il mercato e la concorrenza".

Il provvedimento  contiene una serie di importanti correttivi rispetto alla versione iniziale  presentata dal Governo il 3 aprile 2015.
In particolare la novità che interessa la categoria degli albergatori riguarda  le tariffe  degli hotel.

É stato superato infatti il  così detto “parity rate”, ovvero la clausola che impediva agli alberghi di pubblicizzare sul proprio portale prezzi inferiori a quelli esposti sui grandi portali di intermediazione.
parità tariffaria era stata imposta  dalle OTA (On line Travel Agencies) agli hotel: ogni hotel doveva fornire al portale le stesse tariffe presenti sugli altri canali di distribuzione.
’hotel aveva una sola libertà: formulare la tariffa. Una volta comunicata a una OTA, la tariffa doveva essere quella, anche per gli altri portali.

gli alberghi potranno offrire sconti ulteriori ai clienti rispetto alle tariffe pagate da chi ha prenotato con gli intermediari

Dal 29 di agosto 2017 pertanto, data di entrata in vigore della nuova legge, gli alberghi potranno offrire sconti ulteriori ai clienti rispetto alle tariffe pagate da chi ha prenotato con gli intermediari come Booking o Expedia.

A fronte di questa nuova opportunità suggeriamo di prestare comunque attenzione al rapporto che si è intercorso con le OTA e ad una necessità di chierezza rispetto alle tariffe applicate.

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This