Torna all'elenco

Lapam Frignano: sistemare strade e argini per essere attraenti a livello turistico

16 Luglio 2020

“Il nostro Appennino sta vivendo una stagione estiva importante, con flussi di turisti significativi e con la riscoperta di questo territorio da parte di molte persone che, magari, negli ultimi anni avevano preferito altre mete. Ma per far sì che l’accoglienza sia all’altezza è necessario un sistema integrato, che passi dal mantenimento di servizi adeguati fino alla manutenzione di strade e argini che, invece, oggi sono precari in troppi punti”.

Lapam del Frignano interviene ancora una volta per mettere in luce una delle discrepanze del territorio, in questo caso le condizioni non sempre buone delle infrastrutture stradali:

“Percorrere la Nuova Estense che è l'arteria principale del nostro Appennino che non ha un piano di sviluppo definitivo per poterla rendere un collegamento adeguato, fare la Fondovalle e le strade limitrofe, andare al Cimoncino da Fanano, solo per fare qualche esempio, è disagevole in diversi tratti – sottolinea Lapam –. E’ vero che in Appennino abbiamo una sentieristica che poco ha da invidiare, sia per la manutenzione dei sentieri che per la segnaletica, ad aree ben più reclamizzate, ma se questo è uno dei tanti fiori all’occhiello è anche vero che è necessario intervenire tempestivamente per sistemare le cose che vanno meno bene. Pensiamo alle strade, certo, ma anche ad alcuni argini dei fiumi e dei torrenti che scorrono nella nostra montagna e che non sempre sono manutenuti a dovere”.

Lapam Frignano conclude:

“L’occasione dell’estate 2020 per l’Appennino modenese è probabilmente irripetibile, è necessario fare ogni sforzo per far sì che chi viene scoprendo, o riscoprendo, questo territorio possa essere accolto nel miglior modo possibile e abbia poi il desiderio di tornare. Con infrastrutture all’altezza il nostro territorio non avrebbe molto da invidiare ad aree più note e reclamizzate a partire da molte località alpine”.

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This