Torna all'elenco

Le proposte Confartigianato Benessere per agevolare la riapertura delle attività

Confartigianato Benessere ha inviato al governo alcune proposte per permettere al settore dell'estetica e dell'acconciantura di ripartire, garantendo la sicurezza di operatori e clienti. All'interno del documento (che trovate in allegato) sono state indicate alcune misure che potrebbero agevolare la ripresa in sicurezza delle attività di acconciatura ed estetica.

Nella lettera viene rappresentata la situazione di estrema difficoltà in cui versa il comparto, anche con riferimento all’intensificazione delle pratiche abusive, nonché dell’esposizione a politiche commerciali aggressive da parte di produttori/fornitori, che stanno inducendo all'acquisto di prodotti e presidi che vengono indicati come utili o addirittura obbligatori al momento della riapertura.

Le misure organizzative ed igienico-sanitarie, che si è proposto di aggiungere a quelle normalmente adottate, sono state valutate molto attentamente affinché risultassero sostenibili da parte delle imprese e non generassero discriminazioni tra le stesse.

In allegato il documento presentato al Governo.

Informazioni

Elena Baraldi – Referente Benessere
893 111
elena.baraldi@lapam.eu

Allegati

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This