Torna all'elenco

Mecspe: apre a Parma la fiera della meccanica

Questa settimana Parma torna ad essere la capitale italiana della meccanica e delle tecnologie digitali grazie a MECSPE, la fiera di riferimento del settore in programma dal 28 al 30 marzo. 
evento che l'anno passato ha contato oltre 53mila visitatori e più di 2mila imprese presenti con 12 saloni tematici.

Da anni ormai, Confartigianato è protagonista della fiera con il Villaggio Confartigianato, l’area riservata alle piccole imprese d’eccellenza del nostro Sistema. 

“I limiti che le dimensioni delle nostre imprese pongono alla capacità di affrontare determinati mercati, potrebbero essere abbattuti dalla partecipazione in massa a un evento importante e internazionale come MECSPE – ha spiegato Paolo Rolandi, Presidente di Confartigianato Meccanica e titolare della Cromatura Cassanese – Parma è una delle vetrine più importanti per il nostro settore e partecipare al Villaggio Confartigianato è una opportunità, oltre che di sviluppo delle nostre reti commerciali, anche di collaborazione e rete tra noi piccoli imprenditori. Personalmente – ha aggiunto Rolandi – in occasione della passata edizione di MECSPE, ho avuto la possibilità di entrare in contatto con un importante cliente francese, che oggi ci sta dando grandi soddisfazioni. Un’opportunità inaspettata che abbiamo colto grazie al Villaggio Confartigianato di MECSPE”.

Per il quinto anno consecutivo, MECSPE ospiterà l’area istituzionale di Confartigianato, dove decine di piccole imprese della meccanica presenteranno al mercato prodotti e produzioni, tecnologie e soluzioni innovative.

“L’esperienza di MECSPE è stata molto positiva, soprattutto perché siamo riusciti ad allargare la nostra rete di contatti commerciali con clienti e altre piccole imprese del settore. In particolare – ha spiegato Giovanni Rinaldi, imprenditore bergamasco della Delta Minuterie – abbiamo iniziato a collaborare con alcune imprese di Padova, presenti come noi al Villaggio Confartigianato”. E proprio da Padova viene Federico Boin, titolare della Cometec Meccanica, che ha ribadito “l’ottima esperienza che abbiamo avuto con le numerose partecipazioni a MECSPE. Un evento di questa portata aiuta noi piccoli imprenditori a migliorare la capacità di fare marketing, di instaurare rapporti commerciali con il mercato nazionale e con quelli internazionali. Abbiamo preso parte a numerose edizioni della fiera di Parma, riuscendo a conquistare importanti clienti stranieri, con cui continuiamo a lavorare in maniera proficua”.

Anno dopo anno, MECSPE si conferma come la fiera di riferimento per tutto il settore della meccanica, che in Italia vale il 38,2% dell’occupazione dell’intero comparto della manifattura. Più di 120mila le aziende italiane che operano nel settore, con 1 milione e 300mila addetti. Un settore capace di numeri importanti, che fa dell’artigianato una compenente fondamentale, con il 96,7% del totale delle imprese e il 49,1% degli occupati.
 

Per maggiori informazioni

Per cogliere questa opportunità, o richiedere maggiori informazioni, è sufficiente compilare questo modulo e sarete ricontattati.

Sei associato? *

Please wait...

News correlate

Share This