Torna all'elenco

Moda: Riaprire il comparto il 27 aprile. Per farlo in sicurezza occorrono procedure chiare su tempi

“Lunedì 27 aprile bisogna riaprire è indispensabile farlo. Abbiamo perso settimane decisive per la stagione della moda e continuare con il lockdown aggraverebbe una situazione già pesantissima”.

Roberto Guaitoli, presidente Lapam Moda, commenta così le indiscrezioni che darebbero proprio il tessile abbigliamento in procinto di superare la fase di chiusura obbligata: “Abbiamo però bisogno di certezze e di averle il prima possibile, con un margine di preavviso: non è che domenica sera possono dirci che lunedì mattina si riapre… I nostri dipendenti e collaboratori sono il nostro patrimonio più prezioso e vogliamo metterli nelle condizioni di tornare al lavoro in ambienti sicuri, sanificati e con procedure che permettano a tutti di essere sereni e di lavorare in sicurezza. In questi giorni – puntualizza il presidente Lapam Moda – sto parlando con tanti imprenditori e posso confermare che i preparativi per mettere in sicurezza gli ambienti sono già iniziati da tempo. Ci stiamo tutti organizzando, ma le normative, in questa emergenza, non sono sempre di facile interpretazione. Per noi è fondamentale ripartire, farlo presto e con procedure chiare”.

Richiesta Informazioni

Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

Sei già associato a Lapam Confartigianato? *

Please wait...

News correlate

Share This