Torna all'elenco

Novità sul tachigrafo intelligente

12 Luglio 2019

POSSIBILI RITARDI NELLA CONSEGNA DELLE CARTE CONDUCENTE

Il Ministero dell’Interno ha diffuso una nota in cui indica alle Forze di Polizia di non sanzionare per guida senza carta quegli autisti che, dopo aver fatto richiesta di carta tachigrafica non l’anno ricevuta dalla Camera di Commercio nei tempi dovuti.
Per evitare la sanzioni, l’autista deve esibire la domanda di sostituzione della carta e registrare i tempi di guida e di riposo in modo manuale (nelle modalità previste dall’art. 35 del Regolamento UE 165/2014).
La nota ministeriale nasce a seguito dei problemi che stanno interessando la distribuzione in Italia delle carte conducente e delle carte officina, a seguito dell’introduzione del nuovo tachigrafo intelligente.

INFORMAZIONI

Pier Paolo Montorsi – Referente categoria Autotrasporto
893 111
pierpaolo.montorsi@lapam.eu

Allegati

Per maggiori informazioni

Per cogliere questa opportunità, o richiedere maggiori informazioni, è sufficiente compilare questo modulo e sarete ricontattati.

Sei associato? *

Please wait...

News correlate

Share This