Torna all'elenco

PES – PAV – PEI (Persone Esperte, Avvertite e Idonee)

13 Febbraio 2019

In ogni azienda soggetta alla normativa sulla sicurezza e salute nei luoghi di lavoro (così come previsto dal D.Lgs 81/2008) devono essere individuati vari soggetti nei cui confronti è previsto l'obbligo di partecipare a corsi di formazione.

Un corso PAS per la formazione e la qualifica degli addetti ai lavori elettrici (PES – PAV – PEI)

I soggetti che eseguono lavori su parti in tensione devono essere abilitati dal datore di lavoro, ai sensi della pertinente normativa tecnica, e riconosciuti idonei per tale attività.
i lavori elettrici la normativa tecnica di riferimento è la norma CEI 11-27, 3° edizione, che fornisce tra l’altro gli elementi essenziali per la formazione degli addetti ai lavori elettrici. Tale norma prevede che il datore di lavoro attribuisca per iscritto la qualifica ad operare sugli impianti elettrici che può essere di persona esperta (PES), persona avvertita (PAV) ed idonea (PEI) ai lavori elettrici sotto tensione.

La norma CEI 11-27 fornisce quindi sia prescrizioni che linee guida al fine di individuare i requisiti minimi di formazione, in termini di conoscenze tecniche, di normative e di sicurezza, nonché di capacità organizzative e d’esecuzione pratica di attività nei lavori elettrici, che consentono di acquisire, sviluppare e mantenere la capacità delle persone esperte (PES), avvertite (PAV) ed idonee (PEI) ad effettuare in sicurezza lavori sugli impianti elettrici.

PAS S.r.l. propone una formazione della durata di 16 ore conforme a quanto previsto dal D.Lgs 81/2008.
per garantire l’assolvimento degli obblighi formativi di cui sopra, organizza, attraverso la propria società di servizi PAS S.r.l., i corsi previsti dalla legge che si svolgeranno nei tempi e nei seguenti modi
 

CALENDARIO


 

 

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This