Torna all'elenco

«Salute in cibo»: come imparare a mangiare in modo sano e corretto

1 Settembre 2015

Il pane protagonista su tutti i fronti: è l' alimento a cui è dedicata la Fiera, convegni e stand dedicati

Cibo Umile per definizione, figlio dell' agricoltura e delle sue tradizioni, il pane è l' alimento a cui è dedicata la 402esima Fiera di Settembre.
l' occasione i forni Ferrari, Borgatti, Il Mondo del Pane e I Sapori del grano hanno preparato lo speciale 'pane della fiera' che sarà messo in vendita per tutta la durata della manifestazione.
«Si tratta di un pane simile al pane nero tedesco – siega la fornaia Paola Ferrari rappresentante dei commercianti del centro storico – viene preparato con farina bianca di grano duro, farina di farro integrale e farina di orzo. Gli ingredienti vengono impastati con mosto d' uva e c' è pochissimo lievito, la lievitazione avviene grazie agli ingredienti stessi». Il risultato è un pane «dal gusto molto particolare, più leggero del pane tradizionale, quindi facilmente digeribile, ma più nutriente perchè è ricco di fibre».
'pane della fiera' racchiude tutte le proprietà e qualità del pane integrale, grazie alle fibre e allo scarso apporto di zuccheri che lo rende un prodotto a ridotto contenuto calorico rispetto al pane tradizionale.
potrà trovare ogni giorno , nei forni aderenti, fino al primo di settembre. «Dopo la produzione quotidiana terminerà ma su richiesta sarà possibile farlo» spiega Ferrari.
pane e all' alimentazione salutare è dedicato il convegno 'Salute in cibo' che si terrà martedì primo settembre in piazza largo Posta, alle 20.30, ed è organizzato da Cna e Lapam in collaborazione con Ausl Modena.
' evento ha l' obiettivo di far comprendere e conoscere meglio come alimentarsi in modo sano e corretto, senza rinunciare al piacere della buona tavola.
qualificato del servizio igiene alimenti e nutrizione dell' Ausl provinciale parlerà dell' importanza di una corretta alimentazione, anche attraverso la riduzione del consumo di sale nella preparazione degli alimenti.
l' azienda sanitaria interverrà Ylenia Persi, dottoressa dietista esperta di alimenti e nutrizione.

Il saluto di apertura sarà affidato ad Umberto Pareschi, presidente LapamConfartigianato di San Felice sul Panaro e concluderà l' incontro Angelo Sorrentino, presidente Cna San Felice.
corso della serata non mancherà anche la testimonianza di un' impresa locale della panificazione che racconterà come avviene la lavorazione del pane.
pane sarà di nuovo protagonista l' ultima sera della Fiera con il taglio della maxi torta Pan per focaccia, realizzata dai forni Borgatti, Ferrari, Il mondo del pane e i Sapori del grano.
tratta di una composizione di pani diversi, dal pane semplice alle pagnotte arricchite con semi e farine integrali che sarà allestita in largo Posta su una struttura alta quasi tre metri. La maxi focaccia peserà oltre 4 quintali e sarà presentata al pubblco alle 22 circa: i fornai saranno lieti di offrire un pezzo del gustoso pane a tutti i visitatori, per chiudere in bellezza la fiera.
pane sarà protagonista anche negli stand gastronomici, a cominciare dallo stand Pane e companatico gestito dai volontari della polisportiva Unione 90, associazione sportiva dilettantistica. Nello stand Cotto e fritti gestito dai volontari di Anspi si potranno gustare alcune varianti sul tema come la piadina e il gnocco fritto.

Anche la proposta cinematografica, la rassegna Ciak in cucina, è legata al pane e all' alimentazione.
a caso il titolo della 402esima edizione è Pane, amore e fantasia, il celebre film di Luigi Comencini del '53 con Vittorio De Sica e Gina Lollobrigida.
Saracino.

Il Resto del Carlino Modena

Per saperne di più


Si intitola "Salute in cibo" l' incontro, promosso da LapamConfartigianato e Cna, in collaborazione con Ausl Modena, per comprendere e conoscere meglio come alimentarsi in modo sano e corretto, senza rinunciare al piacere della buona tavola.

L' appuntamento è in programma questa sera ed è inserito all' interno del programma della 402e sima Fiera di Settembre di San Felice sul Panaro.
piazza Largo Posta, a partire dalle 20.30, personale qualificato del servi zio igiene alimenti e nutrizione dell' Ausl di Modena parlerà dell' importanza di una corretta alimentazione, anche attraverso la riduzione del consumo di sale nella preparazione degli alimenti.

saluto di apertura della serata sarà affidato ad Umberto Pareschi, presidente Lapam Confartigianato di San Felice sul Panaro.
à l'incontro l'intervento di Angelo Sorrentino.

Nel corso della serata, non mancherà anche la testimonianza di un' impresa locale della panificazione.

La Nuova Prima Pagina

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This