Torna all'elenco

Sisma: prorogati i termini di conclusione e rendicontazione degli interventi

Regione Emilia Romagna ha disposto una proroga per gli interventi resi necessari dal Sisma 2012. In allegato a questo articolo, trovate copia dell'ordinanza di modifica della n.57/2012 e ss.mm.ii. dove sono prorogati i termini di esecuzione degli interventi di ricostruzione e i termini di rendicontazione a saldo delle spese sostenute per le pratiche SFINGE.

Cosa prevede la proroga?

Nuovi termini di conclusione degli interventi:
 
– entro il 30 aprile 2019, per i beneficiari imprese e persone fisiche per le quali sia stato concesso il contributo entro il 31 dicembre 2017;
– entro il 31 dicembre 2019, per i beneficiari imprese e persone fisiche per le quali sia stato concesso il contributo dall’1 gennaio 2018. 
 
Nuovi termini di rendicontazione a saldo degli interventi:
 
– entro il 31 luglio 2019, per gli interventi effettuati da beneficiari imprese e da persone fisiche, per i quali sia stato concesso il contributo entro il 31 dicembre 2017;
– entro il 31 marzo 2020, per gli interventi effettuati da beneficiari imprese o da persone fisiche, per i quali sia stato concesso il contributo dall’1 gennaio 2018, compresi gli interventi effettuati da persone fisiche, su immobili nei quali si svolgeva alla data del sisma una attività di impresa agricola attiva nei settori della produzione primaria, della trasformazione e della commercializzazione dei prodotti.
 

Per i beneficiari di imprese agricole

I suddetti termini di esecuzione e rendicontazione sono subordinati all'approvazione di un provvedimento legislativo attualmente in fase di approvazione, di cui verrà data notizia  sul sito della regione alla pagina terremoto e su piattaforma SFINGE.
 

Per maggiori informazioni

Alberto Belluzzi
categoria ediliza Lapam
alberto.belluzzi@lapam.eu
893111

 

Allegati

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This