Torna all'elenco

Superbonus: sono in vigore i decreti asseverazioni e requisiti

Nella giornata di lunedì 5 ottobre sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiale i due decreti (in allegato in fondo all’articolo ndr.) del Ministero dello Sviluppo Economico, attuativi del Superbonus al 110%, l’agevolazione introdotta dal Decreto Rilancio per favorire gli interventi di efficientamento energetico e antisismico degli edifici, nonchè l’installazzazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici.

La pubblicazione dei due decreti era attesa da settimane, dopo che il Mise ne aveva pubblicato sul proprio sito la versione c.d. “bollinata”, ma mancava il nulla osta della Corte dei Conti, arrivato nei giorni scorsi. 

Si tratta dei due provvedimenti ministeriali che definiscono i requisiti tecnici (che per interventi iniziati dal 5 ottobre  sostituiranno quelli indicati nei decreti 19 febbraio 2007 e 11 marzo 2008); la congruità dei costi per tipologia di intervento (che  dovranno essere inferiori o uguali ai prezzi medi delle opere compiute, riportati nei «prezzari predisposti dalle regioni e dalle province autonome» territorialmente competenti o ai prezzi riportati nelle guide sui «prezzi informativi dell’edilizia» edite da Dei, oppure determinate analiticamente dal tecnico); la modulistica e le modalità di trasmissione dell’asseverazione, indispensabile per poter accedere alla super agevolazione. 

I testi pubblicati in Gazzetta e i relativi allegati confermano la versione diffusa dal Ministero all’inizio di agosto.

Per maggiori informazioni

Per maggiori informazioni sul superbonus 110% è possibile consultare il nostro sito dedicato o scrivere all’indirizzo mail: bonus110@lapam.eu

Allegati

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate

    Share This