Torna all'elenco

Turismo: la Camera di Commercio di Reggio pubblica un bando per le imprese

La Camera di Commercio di Reggio Emilia ha pubblicato un bando (in allegato ndr.) rivolto alle imprese ricettive e del turismo per interventi finalizzati alla sanificazione degli ambienti, alla gestione degli aspetti logistici e del personale e agli altri aspetti che riguardano la riduzione dei rischi connessi all’operatività di tutte le tipologie di strutture ricettive.

Il bando in sintesi

In sintesi il bando prevede:

– Un’agevolazione pari al 40% dei costi sostenuti e ammissibili al netto di IVA, fino al raggiungimento dell’importo massimo di 2.000 euro oltre la premialità.
– Il bando riconosce le spese ammissibili sostenute nel periodo compreso dal 01/01/2020 al 31/03/2020
– L’investimento minimo ritenuto ammissibile all’agevolazione non può essere inferiore a 1.000 euro.
– Le risorse complessivamente stanziate per l’iniziativa ammontano a 250.000 euro.

Soggetti beneficiari

Possono beneficiare delle agevolazioni di cui al presente Bando le “imprese turistiche” ovvero che svolgono un’attività classificata con i codici ATECO 2007 (si fa riferimento al codice ATECO – attività principale o secondaria indicata in visura camerale alla data di presentazione della domanda) di cui alla divisione:

– 55 ALLOGGIO e tutti i sottodigit;
– 56 ATTIVITA’ DEI SERVIZI DI RISTORAZIONE e tutti i sottodigit
– 79 ATTIVITA’ DEI SERVIZI DELLE AGENZIE DI VIAGGIO, DEI TOUR OPERATOR E SERVIZI DI PRENOTAZIONE E ATTIVITA’ CONNESSE e tutti i sottodigit.
– 93.21.00 PARCHI DI DIVERTIMENTO E PARCHI TEMATICI

Interventi ammessi

Tra gli interventi ammessi a contributo:

– acquisto di attrezzature, dotazioni e kit medici;
– adeguamento della logistica per rispettare le misure di distanziamento sociale, che si traduce sia nell’evidenziare agli ospiti la necessità del rispetto delle regole (attraverso adeguata cartellonistica in diverse lingue) sia nell’organizzazione degli spazi delle strutture affinché tali regole possano essere rispettate (es. posizionamento dei tavoli/ombrelloni/area di sosta camper in modo che la distanza di sicurezza tra gli ospiti sia rispettata, contingentamento degli ingressi, definizione delle modalità di accesso alle strutture e ai servizi affinché sia garantito il distanziamento sociale, ecc.);
– pulizia e sanificazione degli ambienti;
– monitoraggio di ospiti con sintomi;
– disponibilità di materiali e protezioni per lo staff che opera nelle strutture;
– modalità di gestione dei casi di contagi sia con riferimento al personale che alla clientela;
– gestione delle forniture di beni e servizi.

Termini e modalità di presentazione delle domande

Le richieste di contributo devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica dal 27 luglio al 30 settembre 2020. A tal proposito ricordiamo – a chi fosse interessato – l’importanza di effettuare domanda già nei primissimi giorni di apertura del bando.

Per maggiori informazioni

Per maggiori informazioni e richiesta di assistenza nella compilazione del bando si invita a compilare il seguente modulo.

Allegati

Per maggiori informazioni

Per cogliere questa opportunità, o richiedere maggiori informazioni, è sufficiente compilare questo modulo e sarete ricontattati.

Sei associato? *

Please wait...

News correlate

Share This