Torna all'elenco

Vestilapam le premiazioni a Carpi.Tre studentesse hanno vinto la borsa di studio

13 Aprile 2018

Da una collaborazione tra Lapam Moda e il Dipartimento "Marco Biagi" di Unimore (grazie al professor Gianluca Marchi e alla professoressa Maria Vignola) è nato il progetto ‘VestiLapam’ che in questa seconda edizione ha visto oltre 30 studenti del corso di Marketing Internazionale entrare in contatto con aziende del settore moda per uno studio mirato di marketing e sviluppo commerciale rivolto all'analisi di quattro mercati: Russia, Polonia, Ucraina e Kazakistan. Dopo il successo dello scorso anno, con il mercato della Corea del Sud a essere messo sotto i riflettori, quest’anno si è rimasti all’Est, ma d’Europa con una puntata asiatica in Kazakistan.

Tra i diversi elaborati proposti dai dieci gruppi di studenti partecipanti al progetto, sei sono stati selezionati per la fase finale del concorso e, tra questi è stato decretato da una apposita giuria, lo studio vincitore. I tre studenti redattori del miglior elaborato hanno ricevuto una borsa di studio di 500 euro ciascuno, messa in palio da Lapam.

Alle premiazioni erano presenti i vertici della nostra associazione, il Presidente, Gilberto Luppi, al Segretario Generale, Carlo Alberto Rossi e rappresentanti del corpo docente del Dipartimento, tra cui il professor Gianluca Marchi. A fare gli onori di casa, nella sala delle Vedute di Palazzo Pio (gremita per l’occasione) c’era il vicesindaco di Carpi, Simone Morelli.

I dieci gruppi di lavoro hanno collaborato con altrettante imprese del settore moda del territorio: Blu Industries, Creasì, Collezioni, Crisden, Razzoli, Eleonora Amadei, Le Fate, Phisique du rol, Staff Jersey, Pelletteria Scunzani, e gli elaborati sono stati particolarmente approfonditi e interessanti, a dimostrazione della bontà del progetto e della capacità degli studenti universitari di calarsi in pieno nel ruolo. Nel corso della serata finale i sei gruppi che avevano superato la prima selezione hanno esposto con chiarezza e nel dettaglio i rispettivi progetti, sostenuti dagli imprenditori coinvolti.

A vincere, alla fine, è stato un gruppo formato da tre ragazze che hanno vinto la borsa di studio: si tratta di Greta Serpelloni, Stefania Gaetti e Rossella La Porta che hanno collaborato con la ditta Collezioni. 

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This