Torna all'elenco

Siae: scadenza del rinnovo prorogato al 17 aprile 2020

11 Marzo 2020

A causa dei recenti eventi legati all'emergenza sanitaria, SIAE ha disposto un secondo slittamento dei termini di scadenza degli abbonamenti per musica d’ambiente dal 20 marzo al 17 aprile 2020 su tutto il territorio nazionale.

Di conseguenza, sugli abbonamenti sottoscritti o rinnovati entro il 17 aprile 2020 verranno, quindi, riconosciuti gli sconti associativi (25% per musica d’ambiente) e non verranno applicate penali per ritardato pagamento. La sospensione ha effetto sia per i rinnovi effettuati allo sportello, sia per quelli online.

Le convenzioni

Sono comunque attive anche per il 2020 le Convenzioni con la Siae attraverso le quali le imprese associate Confartigianato che utilizzano nei propri locali, dove si svolge l’attività, apparati di riproduzione di musica e video tutelati dal diritto d’autore, possono usufruire di riduzioni percentuali applicate ai compensi Siae pari al 25% per la “Musica d’ambiente” (40% per gli apparecchi installati su automezzi pubblici) ed al 10% per i “Trattenimenti musicali senza ballo”.

Specifiche tecniche: Musica d’ambiente

Le tariffe di abbonamento per il 2020 di cui agli allegati in fondo alla notizia sono rimaste invariate rispetto agli ultimi anni sia per quanto riguarda i laboratori artigiani e gli esercizi commerciali, anche non aperti al pubblico, sia per i pubblici esercizi.

Si ricorda che per “musica d’ambiente” si intende la diffusione della musica nei laboratori artigiani e negli esercizi commerciali, nei pubblici esercizi (come ad esempio bar e ristoranti, per i quali è prevista una tabella apposita), nelle sale d’attesa e negli ambienti di lavoro, anche non aperti al pubblico, delle imprese, con radio, televisori, filodiffusione, riproduttori di dischi, cd, nastri, PC/Internet ed altro. Si tratta delle situazioni in cui la musica viene utilizzata come aggiunta ambientale o ai servizi resi, al fine di rendere più gradevole la permanenza nei locali dei clienti, del pubblico o dei collaboratori dell’impresa.

– La tariffa applicata consiste in abbonamenti annuali o periodici, con compensi che tengono conto del tipo e del numero di apparecchi utilizzati e della tipologia del locale in cui viene diffusa la musica (ad esempio: locale di impresa aperto al pubblico, ampiezza del locale, numero altoparlanti, etc.).

– Nel caso di installazione di apparecchi di tipo diverso, dovranno essere corrisposti tanti abbonamenti quanti sono i tipi di apparecchio, con l’eccezione dell’utilizzazione contemporanea di televisore e video lettore, il cui compenso in abbonamento sarà calcolato sulla base dell’importo più elevato. Per ogni altoparlante e/o monitor aggiuntivi è previsto un importo aggiuntivo del 10 % del compenso relativo all’apparecchio utilizzato.

– Le riduzioni previste dalle Convenzioni in favore degli Associati si applicano anche sui compensi previsti per gli abbonamenti per le “Attese telefoniche su telefonia fissa” in musica sui centralini.

La riduzione del 25% si applica sull’intero importo dovuto, a prescindere dal numero degli apparecchi utilizzati, mentre per gli apparecchi installati su automezzi pubblici la riduzione prevista è del 40%.

Specifiche tecniche: Trattenimenti musicali senza ballo

Per tale categoria di pubblica esecuzione, gli importi dei compensi (nelle tabelle sono indicati i valori minimi, invariati rispetto agli anni passati) sono ridotti del 10 % per le imprese Associate e si riferiscono a pubblici esercizi e locali aperti al pubblico che effettuano abitualmente intrattenimenti e nei quali la musica è un elemento accessorio indispensabile per l’attività principale dell’esercizio.

Portale SIAE e procedimenti

Per stipulare l’abbonamento per la musica d’ambiente nel proprio locale o per ottenere il “Permesso Spettacoli e intrattenimenti”, e per versare il relativo importo l’impresa interessata, così come l’organizzatore di spettacoli o intrattenimenti, devono rivolgersi alla struttura SIAE competente per il territorio (informazione reperibile nel sito web Siae.

È , inoltre, rinnovare l’abbonamento attraverso il portale internet della SIAE, inserendo, tra la documentazione la copia della tessera associativa o documentazione equipollente.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare la Siae via e-mail all’indirizzo: info.utilizzatori@siae.it

Ai fini dell’applicazione delle riduzioni sopra indicate da parte delle Sedi e Filiali Siae in favore degli associati, è necessario che gli stessi esibiscano la tessera di adesione alla Lapam Confartigianato oppure documentazione equipollente (lettera su carta intestata dell’Associazione comprovante la situazione associativa). Non è necessario compilare una modulistica particolare.

Per maggiori informazioni

Gli uffici Lapam Confartigianato sono a disposizione per ogni informazione a riguardo, contatta la sede più vicina.

Allegati

Per maggiori informazioni

Per cogliere questa opportunità, o richiedere maggiori informazioni, è sufficiente compilare questo modulo e sarete ricontattati.

Sei associato? *

Please wait...

News correlate

Share This