Torna all'elenco

Lapam e Da Vinci, premiati gli studenti meritevoli

30 Luglio 2019

“Matematicando”, “Now Election”, “Robotik Arm” “Battery Management System”, “Mixit” sono alcuni dei titoli degli elaborati che gli alunni dell’Istituto da Vinci di Carpi hanno presentato nelle scorse settimane ad una attenta giuria composta da imprenditori Lapam. Il tutto nell’ambito del concorso Lapam per la Scuola, che ogni anno l’associazione promuove per i diplomandi della scuola carpigiana, mettendo a disposizione una borsa di studio per ciascuno indirizzo presente.

Dalle valutazioni sono emerse i seguenti risultati: per l’indirizzo informatico è risultato vincitore Alessandro Cavallotti, coordinatore di un gruppo composto anche da Alberto Moretti e Matteo Scacchetti con un interessante progetto”, Now Election” concretamente applicabile alla elezioni degli organi di rappresentanza all’interno della scuola; per l’indirizzo meccanico ha invece prevalso Gioele Goldoni per la realizzazione di un funzionale Banco Prova finalizzato all’ottimizzazione dell’utilizzo degli pneumatici durante la gara internazionale Eco-Shell Marathon, cui l’istituto Da Vinci partecipa da anni  con grande impegno; per l’indirizzo elettronico è risultato vincitore Riccardo Pederzoli per il suo progetto “Battery Management System” per il controllo in tempo reale delle batterie , sempre del veicolo che partecipa all’Eco-Shell Marathon.

A ciascuno dei tre vincitori andrà una borsa di studio di 300 euro messa a disposizione dalla Confartigianato Lapam di Carpi.

La Giuria ha inoltre ritenuto di assegnare altri due premi: uno a Matteo Goghero nell’ambito informatico ed uno a Saverio Pivetti nell’ambito meccanico.

Una ulteriore occasione di incontro tra la scuola e il mondo produttivo con un progetto che Lapam ha fortemente voluto e continua ogni anno a proporre per valorizzare gli studenti più impegnati e favorire un loro contatto diretto con le imprese

questo il commento di Riccardo Cavicchioli, presidente di Lapam Carpi alla conclusione dei lavori della Giuria. Analogo commento positivo sul progetto è stato espresso dal dirigente dell’Istituto, Marcello Miselli che ha anche ringraziato l’associazione per la duratura collaborazione con il Da Vinci.

Richiesta Informazioni

Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

Sei già associato a Lapam Confartigianato? *

Please wait...

News correlate

Share This