Torna all'elenco

Le testimonianze di tre imprenditori impegnati nelle scuole del territorio

2 Agosto 2018

Trasmettere la passione per Fare Futuro

Continua e si arricchisce il percorso di Fare Futuro, il progetto curato da Lapam Confartigianato per le scuole e gli studenti modenesi e reggiani. In questo articolo riportiamo le testimonianze di tre imprenditori, Damiano Pietri (ABC Bilance di Campogalliano), Serena Sternieri (interprete e libera professionista) e Riccardo Cavicchioli (Nuova Imballaggi Cavicchioli ed Energetica di Carpi) che durante l'anno scolastico 2017/2018 hanno portato la loro testimonianza a studenti e studentesse del territorio.

 

«Sinceramente considero questo mio impegno nei confronti delle scuole e degli studenti come un  arricchimento personale e professionale. Un momento di confronto reale con le nuove generazioni, senza filtri. Certamente è anche una sfida, sia per me che per loro. Per me perché, nonostante sia un giovane imprenditore, mi rendo conto della distanza esperienziale e a volte valoriale, da questi giovani studenti. E anche per loro, ne sono sicuro, perché si confrontano con la realtà delle competenze tecniche e professionali dell’imprenditore, ma anche con le criticità quotidiane del fare impresa: i tempi, i clienti, le scadenze, l’innovazione continua. 
questo lavoro è molto apprezzato, lo dico con una certa dose di sicurezza; tutta la nostra attività associativa verso scuole e università credo sia molto apprezzata. Non solo per la nostra reputazione e per la nostra fattiva disponibilità, ma anche per un altro fattore, che ritengo decisivo: il rispetto. 

Noi non confondiamo i ruoli, non imponiamo “verità” assolute o indimostrate. Noi ci proponiamo, come “agenti di sviluppo locale”, come soggetto attivo di una comunità sociale fatta di persone, di imprese, di scuole e di amministrazioni pubbliche. Disegniamo alcuni scenari di carattere economico, li colleghiamo al mercato del lavoro, accompagniamo la costruzione delle “skills” fondamentali e portiamo esperienze e testimonianze in aula: insomma, facciamo respirare l’aria dell’impresa e del lavoro. Ecco perché chiediamo sempre la presenza in aula anche degli insegnanti. Perché parliamo a tutti, studenti e professori; e ascoltiamo tutti. Così il ciclo si chiude e…l’anno successivo ci richiamano sempre».

Damiano Pietri

Amministratore Delegato di “A.B.C. Bilance S.r.l.” di Campogalliano e Presidente Nazionale dei Giovani Imprenditori Confartigianato.
sua collaborazione con #FareFuturo di Lapam riguarda le sessioni in italiano dei colloqui di selezione e lavoro e gli eventi di carattere convegnistico sulla costruzione delle skills professionali e sulle ricadute sul mercato del lavoro dell’innovazione tecnologica.

 

 


«L'osservazione ravvicinata del mondo della scuola ha suscitato in me concrete riflessioni sulle future generazioni che timidamente, e con molti filtri, si affacciano su un mercato del lavoro sempre più “smart” e internazionale; ma, per certi versi, sempre meno comprensibile per loro.  
Gli studenti che affrontano una simulazione di colloquio di lavoro in lingua inglese vengono immersi in un contesto totalmente nuovo, che prende spunto da un tessuto economico locale e da esperienze lavorative reali e che, volutamente, mira a scardinare le loro certezze teoriche e, a volte, i loro pregiudizi. Così da indurli a porsi in una prospettiva critica di sè, che non considera solo ciò che sanno, ma sconfina anche in ciò che sono e come lo trasmettono.

Un breve “pit-stop” esperienziale che non pretende di insegnare niente a nessuno, ma puntualmente stimola riflessioni nuove e suscita molta attenzione nelle loro menti, giovani e ancora molto affamate di novità. 
resto del percorso rimane nelle mani del sistema scuola-famiglia-società che, a volte, di questi tempi rischia il corto circuito a contatto con gli strumenti social-mediatici. Da qui è nata l’idea di confronto e approfondimento sui "social media for job": dove il fattore personale varca la soglia dell’attività professionale e lavorativa. 

Nel mio ruolo di imprenditrice resta sicuramente un'esperienza illuminante. Un mio piccolo contributo a giovani e imprese locali, soprattutto a considerare l’inglese una “basic skill”: cosa ancora per niente scontata».

Serena Sternieri

Laureata presso la Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori di Forlì (Università di Bologna), dal 2004 svolge la libera professione. 
gli impegni iniziali strettamente linguistici (traduzioni,interpretariato e formazione ) negli anni si è focalizzata sull'utilizzo delle lingue straniere come veicolo di comunicazione d’impresa e marketing per le PMI, in particolare dei settori eno-gastronomico, tessile metalmeccanico. 
sua collaborazione con #FareFuturo di Lapam riguarda le sessioni in inglese dei colloqui di selezione e lavoro e dei “social media for job” presso Istituti Superiori e Università.

 


«In generale penso sia anche nostro "dovere" dare un contributo, sia da imprenditori che da rappresentanti di una associazione di imprenditori, al sistema scolastico dei nostri territori, modenese e reggiano; cioè alla formazione attuale dei futuri nuovi lavoratori o imprenditori, anche di questo nostro Paese.

In particolare poi durante questi anni di presenze ed esperienze dentro le scuole ho imparato a rivedere la mia opinione rispetto alla nuove generazioni; che spesso, mi sono reso conto, io stesso avvicinavo e valutavo per stereotipi. Infatti è proprio realizzando iniziative come queste nelle scuole che ci si rende conto che le aule sono piene di ragazzi che possono avere i "numeri " per fare bene o molto bene nel mondo del lavoro.

La Lapam, la nostra associazione e molti dei suoi dirigenti in prima persona, da sempre alimentano questa sensibilità; cioè quella di intercettare la passione e la propensione al fare impresa e all'imprenditorialità; che però va supportata anche con altri percorsi che non si fermino dentro gli istituti scolastici, ma che tentino di accompagnare l'ex studente a diventare imprenditore».

Riccardo Cavicchioli

Socio ed Amministratore di “Nuova Imballaggi Cavicchioli s.r.l.” e Amministratore Delegato di “Energetica s.r.l.” a Carpi e Presidente delle Sede Lapam di Carpi. 
sua collaborazione con #FareFuturo di Lapam riguarda le sessioni in italiano dei colloqui di selezione e lavoro presso gli Istituti Superiori .

 

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This