Torna all'elenco

Un bando a sostegno di fiere e centri congressi

Il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo (MIBACT) ha destinato 20 milioni di euro per il ristoro di fiere e i congressi cancellati, annullati o rinviati a causa dell’emergenza sanitaria causata dall’epidemia Covid-19.
Le risorse sono quelle previste nel Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali, istituito dal decreto legge n°34, il cosiddetto “Decreto Rilancio“.

Queste risorse sono destinate agli operatori che abbiano subito un calo di fatturato per la cancellazione, l’annullamento o il rinvio di almeno un evento fieristico o congressuale in Italia o all’estero in calendario nel periodo compreso tra il 23 febbraio 2020 e il 30 settembre 2020. Il bando del Ministero è rivolto agli enti fiera e ai soggetti con codice ATECO principale 82.30.00 e ai soggetti erogatori di servizi di logistica e trasporto e di allestimenti che abbiano una quota superiore al 50% del fatturato derivante da attività riguardanti fiere e congressi.

Come presentare domanda di contributo

Per presentare le domande è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:  

– sede legale in Italia;
– essere in regola con gli obblighi in materia previdenziale, fiscale, assicurativa;
– assenza di procedure fallimentari;
– assenza di condizioni ostative alla contrattazione con le pubbliche amministrazioni.

Come vengono calcolate le perdite

Le perdite vengono calcolate confrontando i ricavi del periodo dal 23 febbraio 2020 al 31 luglio 2020 con quelli dello stesso periodo del 2019.

A quanto ammonta il contributo 

Quanto all’ammontare del contributo, le risorse verranno ripartite, per ciascuna categoria di beneficiari in proporzione ai minori ricavi nel periodo dal 23 febbraio 2020 al 31 luglio 2020 rispetto al medesimo periodo del 2019, secondo le previsioni di cui all’art. 2, comma 5, lett. a), b) e c), del decreto ministeriale 3 agosto 2020. In particolare:

a) euro 7,5 milioni: agli enti fiera e agli organizzatori di fiere in proporzione ai minori ricavi nel periodo dal 23 febbraio 2020 al 31 luglio 2020 rispetto al periodo dal 23 febbraio 2019 al 31 luglio 2020;
b) euro 7,5 milioni: ai soggetti organizzatori di congressi in proporzione ai minori ricavi nel periodo dal 23 febbraio 2020 al 31 luglio 2020 rispetto al periodo dal 23 febbraio 2019 al 31 luglio 2020;
c) euro 5 milioni: i soggetti erogatori di servizi di logistica e trasporto e di allestimento che abbiano una quota superiore al 50% del fatturato derivante da attività riguardanti fiere e congressi in proporzione ai minori ricavi nel periodo dal 23 febbraio 2020 al 31 luglio 2020 rispetto al periodo dal 23 febbraio 2019 al 31 luglio 2020.

Come ed entro quando presentare domanda

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 10:00 del 26 ottobre 2020 e fino alle ore 17:00 del 9 novembre 2020

Per maggiori informazioni 

Compila il modulo per ricevere maggiori informazioni ed essere contattato dai nostri esperti

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate

    Share This