TURISMO E PUBBLICI ESERCIZI

Lapam Categroai Commercio e Pubblici Esercizi MODENA
Lapam Categroai Commercio e Pubblici Esercizi Reggio Emilia

Presidente: Federica Marcacci
Responsabile Sindacale: Daniele Casolari
Funzionario Sindacale: Stefano Gelmuzzi

TURISMO

Il turismo è un settore di primaria importanza per le province di Modena e Reggio Emilia, che registrano un flusso di visitatori che si attesta intorno ai quattrocentomila arrivi l'anno e oltre ad un milione di presenze per ognuna delle due province, di cui un terzo dall'estero.

PUBBLICI ESERCIZI

Gli alberghi e le strutture ricettive, i pubblici esercizi con bar ristoranti, pizzerie, le agenzie di viaggio e di incoming, le guide turistiche, le guide ambientali escursionistiche, i tour operator, gli operatori del trasposto sono le infrastrutture di servizio sul territorio necessarie all'accoglienza e alla fruizione del territorio da parte dei visitatori e turisti.

Lapam e Licom da sempre sono in prima linea per aggregare e rappresentare le istanze delle imprese, nel creare progetti di rete per le promozione e valorizzazione del territorio tramite il Comitato Direttivo della categoria turismo. Un impegno concreto e costante che coinvolge non solo le bellezze naturali, storiche, architettoniche e culturali, ma anche il valore e il sapore artigiano che ha nel nostro territorio la vocazione più autentica.

TERRE DI ECCELLENZE

Eccellenze agroalimentari, ma anche artigianato artistico e industriale sono parte integrante della storia e dell'identità di Modena e Reggio Emilia

Nel 2018 è stato rinnovato il vertice del Comitato Direttivo di Categoria composto da 21 imprese, ed eletta Presidente di categoria Federica Marcacci, titolare di una storica impresa alberghiera, il responsabile di categoria è Daniele Casolari, Segretario provinciale Licom, affiancato dal funzionario Stefano Gelmuzzi​

Lapam LICOM - associazione Libero Commercio


MESTIERI E CATEGORIE SINDACALI

NOTIZIE RELATIVE ALLA CATEGORIA TURISMO E PUBBLICI ESERCIZI

RICHIESTA INFORMAZIONI

*Campi obbligatori