Torna all'elenco

Food cost’ per imprese di ristorazione Licom propone un seminario lunedì 26 marzo

23 Marzo 2018

Licom propone due incontri (lunedì dalle 14.30 alle 18) per le imprese che operano nel settore della ristorazione e attività ricettive per capire come aumentare la redditività del proprio locale e come migliorare posizionamento e comunicazione. Dopo il successo del primo appuntamento sul digital marketing, lunedì 26 marzo è la volta del seminario sul ‘Food cost’, le tecniche di analisi dei costi e gestione del cibo per le imprese della ristorazione. Un tema quantomai sentito in una fase nella quale la creazione di un margine economico sostenibile e redditizio nella somministrazione si forma prima di posare il piatto in tavola. Partendo dal processo di approvvigionamento alle politiche degli acquisti, il seminario approfondirà anche valutazione delle scorte fino ad arrivare al calcolo del costo medio di un piatto e del prezzo ottimale di vendita.

"Seguendo l'approccio adottato nella prima tappa di questo percorso – spiega Daniele Casolari, Segretario provinciale Licom Lapam e coordinatore del percorso – daremo al seminario un taglio pratico e operativo, con un approccio diretto e volto al coinvolgimento delle aziende presenti. Diversi imprenditori della ristorazione hanno manifestato la necessità di avere a disposizione strumenti efficaci per calcolare il margine sul singolo piatto o sul singolo coperto. L’incontro si propone proprio questo obiettivo: fornire alle imprese qualcosa di immediatamente applicabile. Anche per questo abbiamo puntato su un relatore che coniughi la conoscenza del mondo culinario con quello della formazione, che sappia cucinare e contemporaneamente formare sulla contabilità di questo particolare tipo di costi".

Relatore dell'evento sarà infatti Gabriele Vadruccio, chef e tecnico dei servizi enogastronomici con un curriculum molto ricco: già direttore di sede e docente del Motti di Correggio e vice Rettore del convitto Corso, è attualmente collaboratore dello Spallanzani di Castelfranco Emilia dove da sette anni insegna cucina. E' inoltre referente del progetto regionale polo agroalimentare e per la ristorazione, responsabile dell'indirizzo enogastronomico e tutor del percorso "Tecnico per la promozione delle produzioni tipiche del territorio e della tradizione gastronomica" in collaborazione con la scuola alberghiera di Serramazzoni.

Pochi sono i settori che hanno vissuto una rivoluzione dal basso come quello del turismo, un mondo in cui gli imprenditori sono sempre più chiamati a rimettere mano alla propria architettura dei costi e a ripensare il posizionamento sul mercato. E’ per questo che occorrono strumenti sempre più affinati ed è necessaria grande attenzione per fare, come si suol dire, quadrare i conti. Il seminario è gratuito per gli associati Lapam-Licom, ha un costo di 50 euro per le altre imprese. 

Per maggiori informazioni
Gelmuzzi
Licom
stefano.gelmuzzi@lapam.eu
. 059 893111

 

Per maggiori informazioni

Per cogliere questa opportunità, o richiedere maggiori informazioni, è sufficiente compilare questo modulo e sarete ricontattati.

Sei associato? *

Please wait...

News correlate

Share This