Torna all'elenco

Destinazione appennino, un evento con Davide Cassani

L’Appennino…un lembo di terra che racchiude in sé tutta la sua unicità. Un territorio che sembra non avere confini per la bellezza della natura nel suo mutare delle stagioni, per la ricchezza ambientale e paesaggistica.

Un’occasione di incontro per parlare di come si possa valorizzare l’identità dei luoghi montani, mettendo in comune idee ed esperienze per farne un’opportunità di sviluppo sociale ed economico. Il nostro Appennino possiede peculiarità ambientali e storiche che possono rappresentare un’attraente meta turistica per l’escursionismo, sport, visita a luoghi di storia, prodotti ed eccellenze enogastronomiche.

Sport,Turismo e Salute; tre temi decisivi per il nostro territorio, portatori di valori intrinseci per lo sviluppo non solo economico ma anche socio-culturale dell’Appennino. L’obiettivo che ci poniamo è quello di valorizzare nostro territorio, facendo dell’Appennino la sede di formazione sui temi della salute e dello sport, come mezzo di inclusione sociale e volano per l’economia del territorio.

Vogliamo provare, qui in Appennino, a costruire, un nuovo modo di vivere, un nuovo rapporto con il paesaggio e con la natura, con la vita comunitaria dei paesi.

Nell’armonia tra le risorse presenti in natura e quello che della modernità può trovar posto tra le montagne, per stare più comodi, più sicuri, più collegati, si giocherà la possibile e auspicabile felicità del frequentare e resistente nei paesi d’Appennino.

Affinché tutto ciò possa funzionare l’idea dovrà essere accompagnata da una razionale visione, da un corpo di leggi, da un programma, da misure di sostegno.

Durante la serata sarà presentato il nuovo Liceo scientifico per gli sport invernali, una proposta didattica sperimentale, unica a livello regionale, realizzata in collaborazione con la FISI – Federazione Italiana Sport Invernali, che offrirà ai giovani l’opportunità di coniugare la pratica sportiva con la formazione scolastica di qualità permanendo nei territori montani, contrastandone lo spopolamento.

“L’ingegno è vedere possibilità dove gli altri non ne vedono…perché il futuro è di chi lo sa immaginare”
Enrico Mattei

Il 19 novembre nella splendida cornice di Pievepelago, abbiamo organizzato una tavola rotonda sui temi dello sport, del turismo e della salute in appennino.
‘attività motoria fa bene non solo alla salute, ma anche al territorio: il turismo sportivo è un fenomeno in grande crescita e rappresenta una fondamentale opportunità di sviluppo economico e sostenibile per il nostro appennino.

PROGRAMMA

Visita guidata al museo delle mummie di Roccapelago: ritrovo alle ore 16.00 presso la sede Lapam di Pievepelago, in via Tamburù n. 7

Tavola rotonda alle ore 18.00 presso il Centro Polivalente di Protezione Civile a Pievepelago, via degli impianti sportivi n. 33.

Durante la serata sarà anche presentato il Liceo Scientifico Per Gli Sport Invernali I.I.S. Cavazzi e verranno premiate le aziende storiche con 40 anni di fedeltà associativa.

Ospiti

Davide Cassani
APT Emilia Romagna, ex ciclista professionista e CT della nazionale maschile di ciclismo su strada.

Tommaso Manfredini
atleta di Mountain bike, ora maratoneta e collaboratore della Farmacia Dott. Franchini di Pievepelago

Corrado Ferroni
di Pievepelago

Daniela Contri
di Riolunato

Alessio Nizzi
di Fiumalbo

Giulio Campani
FISI/CAE, Comitato Appenino Emiliano

Dove e quando

19 novembre, ore 18:00, presso Centro Polivalente di Protezione Civile, via degli impianti sportivi n. 33.

info e contatti

moreno.migliori@lapam.eu
francesco.monduzzi@lapam.eu

059 893111

iscrizione

Per iscriverti all’evento compila il modulo di registrazione cliccando QUI

Allegati

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This