• Appennino Ways: dalla natura all’economia, dal prodotto al turismo, i tanti modi di essere Montagna
    montese appennino castello rocca bosco

    Dalla natura all’economia, dal prodotto al turismo, i tanti modi di essere Montagna

    "La montagna, la sua filosofia, la passione non si può insegnare. Sono emozioni e sensazioni che nascono dentro, quando la vivi con il giusto spirito"
    (Cit: Gian Luca Gasca)

    Per valorizzare il territorio in cui vivono le imprese dell'appennino è importante saperlo raccontare e saperne cogliere le bellezze.
    Per questo e per celebrare i 60 anni di Lapam, ti invitiamo il 5 settembre ore 18:00 a Montese per una tavola rotonda su "i modi per raccontare l'appennino" con Gian Luca Gasca giornalista e scrittore di montagna, la Prof.ssa Livia Vittori Antisari del dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie dell'Università di Bologna e Marco Repezza: professore di marketing e communicazione della Bologna Business School.

    Ospiti all'evento

    Gian Luca Gasca
    Alpinista, Giornalista e Scrittore di Montagna, nel 2016 autore del ibro sull'Appennino, dal titolo: "Mi sono perso in Appennino".
    Leggi l'intervista a Gan Luca Gasca: Vivere e raccontare la Montagna

    Prof.ssa Liva Vittori Antisari
    Coordinatrice del Corso di Laurea Magistrale in progettazione e gestione degli ecosistemi agro-territoriali, forestali e del paesaggio 
    Presidente del Comitato Scientifico di Suoni d'Appennino: www.suonidappennino.it

    Prof. Marco Repezza
    Adjunct professor of Marketing and Communication and New Media al Master MBA in Sales & Marketing Management della Bologna Business School

    Programma

    Saluto introduttivo a cura del Sindaco di Montese: Adelaide Zaccaria

    Dal Nanga Parbat all'Appennino Tosco Emiliano
    Raccontare quanto è bello l'Appennino dal punto di vista naturalistico
    Un territorio che dal punto di vista dell'attrattiva turistica, non ha nulla da invidiare alle Alpi

    Gian Luca Gasca: Giornalista e scrittore di montagna

    La vocazionalità territoriale delle filiere agroalimentari in appennino
    I prodotti agroalimentari di montagna e le potenzialità delle produzioni tipiche.

    Prof.ssa Livia Vittori Antisari: Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie (DISTAL) dell'Università di Bologna

    Le leve del marketing moderno per lo sviluppo delle aziende del territorio
    Il valore della comunicazione e del brand awareness

    Marco Repezza: Adjunct Professor of Marketing and Communication and New Media - MBA e Master in Sales & Marketing Management - BBS - Università di Bologna 

    Moderatore 
    Paolo Seghedoni: Giornalista e addetto stampa Lapam

    Durante la serata saranno premiate le imprese associate Lapam da più di 40 anni.

    Apertitivo a cura di
    Hotel Belvedere
    Bazzani Maria

    Gran Bar 2003

    Quando: giovedì 5 settembre - ore 18.00
    Presso: Rocca di Montese via Rocca 291
    Navetta gratuita da Piazza della Repubblica

    In caso di pioggia l'evento si svolgerà presso la sala mons. Dallari (ex cinema) via Pio Cuoghi, 75

    informazioni

    L'evento è gratuito ma è consigliamo la compilazione del modulo di registrazione.
    Ulteriori informazioni: Sede di Montese: 059 981 815 - ​contattaci@lapam.eu


Notizie correlate


  • Comunicare in inglese in Appennino
    Comunicare in inglese in Appennino
    Lapam e FORMart organizzano un corso finanziato di lingua inglese, specifico per Albergatori e Operatori Turistici. Obiettivo del percorso formativo sarà di fornire ai partecipanti strumenti e competenze linguistiche.  Notizia Completa
  • Castelfranco Emilia: indennizzi agli esercenti impattati dai cantieri
    Castelfranco Emilia: indennizzi agli esercenti impattati dai cantieri
    Il Comune di Castelfranco Emilia ha pubblicato un bando per il sostegno alle attività commerciali interessate dal secondo stralcio del cantiere per la messa in sicurezza e la riqualificazione di Corso Martiri.   Notizia Completa
  • B&B, nessuna iscrizione all'albo INPS se l'attività non è continuativa
    B&B, nessuna iscrizione all'albo INPS se l'attività non è continuativa
    Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con ordinanza depositata il 9 dicembre 2019  Notizia Completa