Torna all'elenco

Contributi Unione del Sorbara per la dismissione degli apparecchi da gioco

Pubblicato il bando pubblico per la concessione di contributi per la dismissione degli apparecchi da gioco a favore dei titolari di esercizi pubblici (bar/tabaccherie) dell'Unione del Sorbara.

DESTINATARI

Possono presentare la domanda i titolari di pubblici esercizi che risultano esercitare in maniera prevalente attività di bar o tabaccherie in unità locali presenti nel territorio dei comuni dell’Unione del Sorbara (Bastiglia, Bomporto, Castelfranco Emilia, Nonantola, Ravarino, S.Cesario sul Panaro), attive al 1° gennaio 2018,  che hanno istallato uno o più apparecchi del tipo slot machine o videolottery e che intendono rimuoverli entro 30 giorni dalla presentazione della domanda di concessione del contributo economico oppure che non risultano avere nel loro locale tali apparecchi e che si impegnano a non installarli. L’adesione al marchio “Slot FreeER” costituisce presupposto per beneficiare del contributo, pertanto coloro che non abbiano ancora aderito al marchio slotfreE-R dovranno effettuare contestuale richiesta al momento della presentazione della domanda di contributo.

SOGGETTI ESCLUSI

Non possono partecipare al bando coloro che versano in situazioni di morosità relativa a tributi o tasse (ad esempio IMU/TARES/TARI) o altre entrate di natura diversa proprie (ad esempio COSAP/ONERI EDILIZI) o che hanno contenziosi in corso con l’Amministrazione.  Sono inoltre esclusi i titolari di sale gioco, sale video lottery o sale di scommesse. In caso di vincoli contrattuali documentati che obblighino il titolare del pubblico esercizio al rispetto di predeterminate scadenze temporali per recedere dal contratto di noleggio/leasing delle apparecchiature slot machine e/o videolottery, il termine per provvedere alla rimozione è esteso per il numero di giorni previsto per il recesso, fino a un massimo complessivo di giorni non superiore a 90.

MISURA DEL CONTRIBUTO

Sono stabiliti due differenti contributi, rispettivamente quello di Fascia 1 per coloro che decidono di rimuovere le slot machine o videolottery entro 30 giorni dalla data di presentazione dell’istanza, pari ad euro 1.000,00 per l'anno 2019 e quello di Fascia 2 per coloro che hanno rimosso tutte le slot machine o videolottery in data antecedente l’istanza o, in ogni caso, non le hanno istallate e si impegnano a non installare tali apparecchiature nel 2019, pari ad euro 350,00.

SCADENZA E PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande di contributo devono essere presentate utilizzando l’apposito modello previsto dal bando in modalità telematica e sottoscritte con firma digitale al Servizio SUAP dell’Unione Comuni del Sorbara entro il 31/07/2019 (compreso). Attraverso la modulistica prevista, il richiedente deve dichiarare l’intenzione di rimuovere le apparecchiature nei termini indicati dal bando in caso di detenzione delle stesse, altrimenti l'assenza di tali apparecchiature e l'impegno a non installarle, ed aderire o dichiarare di aver già aderito al marchio SlotfreE-R tramite l’apposito modulo di autodichiarazione. A tutti coloro che presentano istanza di concessione di contributo “no slot” viene data comunicazione al termine dell'istruttoria dell'accoglimento o meno della stessa. Alla domanda, il titolare del pubblico esercizio, dovrà allegare copia della documentazione attestante l’installazione nel proprio locale delle apparecchiature videolottery o slot machine.

Informazioni

Per informazioni sul bando, è possibile rivolgersi direttamente al SUAP dell’Unione Comuni del Sorbara ai numeri 059 959 324 – 059 959 388, o inviando un’e-mail all’indirizzo suap@unionedelsorbara.mo.it, o alternativamente contattando la segreteria Licom Lapam ai seguenti recapiti

Stefano Gelmuzzi – 059 893 111 – stefano.gelmuzzi@lapam.eu
Marco Pignatti – 331 6700534 – marco.pignatti@lapam.eu

In allegato il testo del bando e la scheda di sintesi

Allegati

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This