Torna all'elenco

Abolita la Dichiarazione all’ISPRA

13 Marzo 2019

Abolita la Dichiarazione all'ISPRA  da effettuarsi entro il 31 maggio per gli impianti di refrigerazione e condizionamento

Con l'entrata in vigore del nuovo Regolamento F-Gas (D.P.R. 146/2018), il 24 gennaio u.s., è stato abrogato il D.P.R. 43/2012 e con esso l'articolo 16, che prevedeva la comunicazione all' ISPRA, entro il 31 maggio di ogni anno, delle informazioni riguardanti le apparecchiature fisse di refrigerazione e condizionamento contenenti dai 3 kg di gas fluorurati in sù. Tale adempimento era previsto a cura dell'operatore dell'Impianto che, in assenza di delega a un Terzo Responsabile, ricordiamo essere il proprietario dell'impianto, ovvero chi può esercitare l'effettivo controllo tecnico sull'apparecchiatura/impianto.

In sostituzione a questa comunicazione, il Ministero dell'Ambiente acquisirà i dati direttamente dalla Banca dati nazionale (istituita dall'articolo 16 del D.P.R. n. 146/2018) in materia di raccolta e conservazione delle informazioni relative alle attività di controllo delle perdite nonché le attività di installazione, assistenza, manutenzione, riparazione, smantellamento delle apparecchiature contenenti gas fluorurati a effetto serra.

Tuttavia restano invariati gli obblighi di tenuta dei registri in capo all'operatore dell'impianto.

NOTA BENE: La Dichiarazione F-gas relativa alle informazioni del 2018 (termine di comunicazione 31 maggio 2019) non dovrà essere trasmessa. Tuttavia, a partire dal 24 settembre 2019, a seguito del primo intervento utile di controllo delle perdite, di manutenzione, di assistenza, di riparazione e/o di smantellamento delle apparecchiature già installate alla data di entrata in vigore del D.P.R. n. 146/2018, l’impresa certificata o, nel caso di imprese non soggette all'obbligo di certificazione, la persona fisica certificata comunica, per via telematica, alla Banca dati le informazioni di cui ai commi 4, 5 e 7 dell’articolo 16 del D.P.R. n. 146/2018.

Ulteriori informazioni

Letizia Budri, Referente Categoria Impianti – 059 893 111 – letizia.budri@lapam.eu
Ministero dell'Ambiente

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This