Torna all'elenco

Alimentazione: il 13 dicembre cambiano gli obblighi per le etichette

24 Novembre 2016

Piccoli produttori Locali non sono obbligati a inserire la tabella nutrizionale

Le imprese artigiane che producono e vendono piccole quantità di alimenti preconfezionati nel mercato locale non sono obbligate a inserire in etichetta la cosiddetta tabella nutrizionale.

Lo prevede una circolare firmata dai Ministeri dello Sviluppo economico e della Salute ed emanata in questi giorni dopo nostre sollecitazioni per far valere la voce delle aziende associate, proprio a ridosso del 13 dicembre quando per le imprese del settore alimentare scatterà l’obbligo di indicare sulle etichette i valori nutrizionali dei prodotti espressi in calorie, grassi, carboidrati, proteine, sale per 100g di prodotto.

Le nuove indicazioni ministeriali lasciano quindi agli imprenditori artigiani che vendono i loro prodotti nella provincia d'origine e in quelle limitrofe la libertà di dichiarare le caratteristiche degli ingredienti utilizzati.

valorizzare la qualità degli ingredienti per distinguersi dalla produzione in serie

Soprattutto pensando alla grande qualità della materia prima di "casa nostra" e al di là degli obblighi di legge, per gli artigiani mostrare e valorizzare la qualità delle materie prime degli alimenti è diventato ormai un elemento distintivo rispetto alla produzione di serie e standardizzata.

Su trasparenza e chiarezza delle informazioni, infatti, si gioca gran parte della capacità di attrarre consumatori sempre più attenti alla qualità di ciò che mettono in tavola.
è un caso che proprio il settore alimentare sia quello che ha resistito di più alla crisi.

Lapam Confartigianato, che della qualità artigiana ha fatto una bandiera, è al fianco degli imprenditori per aiutarli a valorizzare il ‘buono e ben fatto’ che esce dai loro laboratori.

Una Apps per la gestione delle informazioni e delle etichette

Come Lapam Confartigianato in collaborazione con Unioncamere Emilia Romagna presenteremo uno strumento, già implementato dalla Camera di Commercio di Bolzano: Food Label Check
à oggi, tramite questo software, le imprese del settore possono, indicando gli ingredienti del prodotto finale all'interno della piattaforma informatica, ottenere un’etichetta personalizzata nei formati previsti dal Regolamento Ue 1169/2011.

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This