Torna all'elenco

CRITER: Approvata la revisione del Regolamento Regionale n.1/2017

11 Settembre 2018

Posticipato al 31 dicembre 2019 il termine per l’obbligo di registrazione nel Criter e l'applicazione delle sanzioni previste.

Il 27 luglio 2018 è stata adottata, con il DPGR n. 116, l'attesa modifica del Regolamento regionale 3 aprile 2017 n. 1, che riporta le disposizioni regionali in materia di esercizio, conduzione, controllo, manutenzione e ispezione degli impianti termici per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici e per la preparazione dell'acqua calda per usi igienici sanitari.

Le modifiche adottate derivano dall’esperienza acquisita nel corso del primo anno di applicazione del regolamento, recepiscono in buona parte le sollecitazioni che in questi mesi l'Associazione ha promosso verso la Regione e sono sostanzialmente finalizzate a:

– Chiarire maggiormente compiti e responsabilità degli operatori coinvolti;
– consentire l’allineamento temporale di alcune disposizioni;
– definire le procedure e rendere più agevole la applicazione delle disposizioni conseguenti alle attività di controllo degli impianti termici. 

In particolare:

1) Viene posticipato al 31 dicembre 2019 il termine per l’obbligo di registrazione degli impianti termici nel relativo Catasto Regionale Criter (art. 5);
) viene prolungato a 90 giorni il termine entro il quale le imprese di manutenzione devono registrare il Rapporto di Controllo, dopo aver effettuato il relativo intervento: rimane il termine di 30 giorni qualora il rapporto riporti segnalazione di non conformità dell’impianto (art. 15);
) viene chiarita ed esplicitata la procedura nel rispetto della quale l’Organismo di Acreditamento ed Ispezione provvede alla irrogazione delle sanzioni a seguito di accertamenti o ispezioni, con un più stretto riferimento a quanto previsto dalla normativa vigente in materia (art. 24).
) restano fermi gli obblighi previsti dal regolamento, ma le relative previsioni sanzionatorie di cui all’art. 24 comma 4, così come quelle di cui all’art.24 comma 3 lett. a), verranno applicate, nel caso ricorrano le condizioni ivi previste, a partire dal 1° gennaio 2020 (art. 27).

LINK UTILI

Portale regionale Energia
Testo revisionato del RR

informazioni

Contattare: letizia.budri@lapam.eu – 059 893 273

Richiesta Informazioni

Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

Sei già associato a Lapam Confartigianato? *

Please wait...

News correlate

Share This