Torna all'elenco

Moda, Confartigianato incontra Viamadeinitaly, candidature aperte

29 Novembre 2021

Nell’ambito dei progetti per la promozione del comparto, Confartigianato Moda ha siglato un accordo con Viamadeinitaly, il portale B2B dedicato all’eccellenza italiana, quale partner digitale per facilitare i contatti con tutto il mondo che cerca il bello e ben fatto Made in Italy.

Chi è Viamadeinitaly

Nel marzo del 2020 Viamadeinitaly è stata selezionata, tra più di 200 candidati, da Bocconi 4 Innovation per il suo primo programma di accelerazione dedicato alle start-up con a cuore il Made in Italy e la sostenibilità della filiera.
A ottobre 2021 è stata premiata al concorso “Showcase Italian Innovation” dal Ministro dello Sviluppo Economico in collaborazione con l’Harvard Business School.
Ad oggi la piattaforma lavora con più di 200 aziende del territorio italiano e con migliaia di buyer in tutto il mondo, con forte attenzione verso Stati uniti, Gran Bretagna e Germania.
La piattaforma si rivolge sia alle aziende che producono un loro brand sia a quelle che lavorano conto terzi e/o in private label. È infatti attiva una sezione dedicata alla raccolta di tutte le richieste provenienti dall’estero relative a progetti conto terzi e private label.

La collaborazione con Confartigianato

Obiettivo dell’accordo di Confartigianato Moda è realizzare un piano di sviluppo per le vendite all’estero per le pmi italiane all’interno della piattaforma di export Viamadeinitaly.

La partecipazione all’iniziativa non prevede alcun costo di accesso:

  • per i primi 6 mesi da parte delle aziende selezionate, se già in possesso di materiale fotografico in linea con l’estetica della piattaforma;
  • per i primi 3 mesi con l’aggiunta del servizio di shooting fotografico per le aziende selezionate che non dovessero avere scatti adatti alla piattaforma commerciale.

I posti a disposizione sono limitati: saranno selezionate infatti fino ad un massimo di 50 imprese associate in tutta Italia, le candidature saranno aperte fino al 15 Dicembre 2021.

Vantaggi dell’accordo

Le aziende riceveranno un supporto alla registrazione sulla piattaforma e, qualora fosse necessario, di un servizio fotografico professionale di 15
prodotti.
Per 3 o 6 mesi (a seconda del servizio richiesto o necessario), le aziende selezionate avranno i vantaggi di un Premium Supplier. Verranno organizzati incontri one-to-one con un account manager dedicato per conoscere al meglio le necessità delle aziende aderenti e capire quali servizi possano essere attivati nei loro confronti.

Come candidarsi al progetto

Le aziende possono inviare la propria manifestazione di interesse relativa alla partecipazione al progetto compilando il form online direttamente al seguente link “Candida la tua azienda“.

La compilazione e sottoscrizione del modulo è da ritenersi effettuata a mero titolo di manifestazione di interesse. L’iniziativa è subordinata alla positiva conclusione dell’iter di approvazione di Viamadienitaly e alla successiva ammissione di partecipazione da parte di Confartigianato con relativa comunicazione ufficiale diretta alle imprese ammesse.
Non sono richiesti requisiti minimi: anche qualora non ci fosse esperienza all’export, sarà il modo migliore per affacciarsi a mercati ancora non esplorati.
Qualora le candidature dovessero superare il numero massimo di 50, le imprese giudicate idonee potranno partecipare alla seconda edizione del progetto che verrà replicato nei primi mesi del 2022.
L’ordine cronologico di arrivo delle domande, fino a esaurimento dei posti disponibili, e l’eventuale lista di attesa, saranno determinati dalla data e dall’ora di ricezione della scheda di adesione.

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate