Torna all'elenco

Modena: bando per l’assegnazione di 5 posteggi al Mercato Albinelli

Il Comune di Modena ha pubblicato il bando di assegnazione di 5 posteggi presso il prestigioso Mercato coperto Albinelli in centro storico a Modena, di cui di seguito si riassumono i punti principali:

POSTEGGI MESSI A BANDO: 

 – 006 per settore alimentare (ad esclusione di frutta verdura fiori e piante)
 – 007-008 per settore alimentare (ad esclusione di frutta verdura fiori e piante)
 – 095 per settore alimentare – piante e fiori
 – B-C per settore alimentare (ad esclusione di frutta verdura fiori e piante)
 – D-E per settore alimentare (ad esclusione di frutta verdura fiori e piante)

CONCESSIONE DI POSTEGGIO

I posteggi vengono assegnati mediante concessione di durata di dodici anni mediante graduatoria pubblica. Possono partecipare alla selezione le imprese individuali, le società di persone, le società di capitale o cooperative regolarmente costituite e iscritte nel registro imprese della CCIAA, ed anche le persone fisiche che dovranno costituirsi in forma d'impresa individuale all'atto dell'eventuale assegnazione, con le modalità e nei tempi previsti dalla legge e fatti salvi i requisiti per l'esercizio dell'attività.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le domande per l'assegnazione dei posteggi devono essere inviate al Comune tramite la piattaforma SUAPER online e solo qualora essa non sia disponibile, tramite posta elettronica certificata PEC, entro e non oltre il 17 Ottobre 2019
assegnatari dei posteggi dovranno avviare l'attività entro 6 mesi dalla comunicazione di avvenuta assegnazione del posteggio, a pena di decadenza dall'assegnazione e dalla graduatoria.
allegato il bando pubblicato

INFORMAZIONI

Per l'assistenza alla presentazione della domanda o per informaizoni è possibile contattare la segreteria provinciale Licom Lapam ai seguenti recapiti:
Stefano Gelmuzzistefano.gelmuzzi@lapam.eu – 059 893 111
 

Allegati

Richiesta Informazioni

Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

Sei già associato a Lapam Confartigianato? *

Please wait...

News correlate

Share This