Torna all'elenco

riConcordia, il progetto per la rinascita di Concordia sulla Secchia

L’Amministrazione Comunale di Concordia, in collaborazione con Lapam Confartigianato Concordia ed altri partner, ha lanciato RiConcordia, il piano per innescare la rivitalizzazione del  Centro Storico in piena ricostruzione volto a coinvolgere nel progetto tutte le energie della comunità: cittadini, associazioni, imprese, e tutti gli enti.

Ri come rinascita, rigenerazione, rivitalizzazione: riConcordia

Fra le energie coinvolte, anche quelle di alcune voci di rilevo del panorama nazionale chiamate a tenere conferenze rivolte alla comunità per ‘mettere in comune’ idee innovative. Fra di loro Paolo Verri, reduce del successo alla direzione di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, intervenuto alla conferenza stampa di lancio dello scorso 23 ottobre, e che sarà uno degli ‘advisor’ del progetto.

Le quattro azioni progettuali

RiConcordia è un progetto di comunità che sarà tutta coinvolta in un  strategia organica complessiva per il rilancio dell’attrattività e vitalità del Centro Storico, simbolo della terribile devastazione del terremoto. Un piano con un orizzonte temporale che guarda al complemento della ricostruzione, con azioni che saranno distribuite breve, medio e lungo periodo. Della prima fase di innesco fanno parte quattro azioni principali.  La prima azione, già in corso, curata dalla Fondazione Riusiamo l’Italia chiamata per il suo specifico knowhow a livello nazionale nel campo della riuso degli spazi, è la mappatura di tutti gli spazi già disponibili o che lo saranno entro pochi mesi.

La seconda azione sarà l’invito a cogliere già ora le opportunità esistenti per insediarsi nel Centro Storico e chiunque abbia un’idea di carattere imprenditoriale, tradizionale o innovativa, potenzialmente insediabile negli spazi già disponibili nel Centro di Concordia, troverà l’assistenza tecnica per svilupparla, anche intercettando le significative opportunità di sostegno economico regionale, nazionale ed europeo. La terza azione sarà volta al coinvolgimento di tutte le energie della comunità e all’attrazione di nuove energie ed idee mediante un ciclo di incontri pubblici (giocoforza ora virati di webinar online), “riConcordia dee per la rinascita”,  un programma di incontri per innescare la partecipazione di tutti intorno all’avvio di RiConcordia e verso l’obiettivo di fondo della rivitalizzazione del Centro storico, facendo diventare patrimonio comune di tutti gli obiettivi, le idee e le opportunità.  La quarta azione sarà una start-up, ma una start-up sui generis: la costituzione nei prossimi mesi di una cooperativa di comunità che diventi uno degli attori protagonisti della rivitalizzazione del Centro Storico di Concordia.  

L’evento

Giovedì 12 novembre ore 21.00
diretta Facebook sulle pagine del Comune di Concordia, RiConcordia e RiUsiamo l’italia

Per maggiori informazioni

Stefano Gelmuzzi – Referente CAT Lapam
059 893111
stefano.gelmuzzi@lapam.eu

Consultare il sito web dedicato all’iniziativa all’indirizzo www.riconcordia.it

 

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate

    Share This