Torna all'elenco

Stop alle tasse per i comuni terremotati

30 Agosto 2016

Misure Immediate

Nel Consiglio dei Ministri del 25.8 è stato pubblicato l'elenco dei Comuni per cui è previsto lo slittamento degli obblighi fiscali.
Consiglio dei ministri n. 126 ha previsto alcune misure immediate a seguito del sisma che ha colpito l'Italia il 24 agosto 2016.

In particolare

1. è stato deliberato lo stato d’emergenza per i territori colpiti

2. sono stati stanziati i primi 50 milioni di euro che sono destinati agli interventi di immediata necessità che verranno coordinati dalla Protezione civile

3. è stato chiesto al Ministro dell’economia e delle finanze Pier Carlo Padoan di adottare il decreto di differimento dei tributi per i soggetti residenti nei Comuni nei quali il terremoto ha provocato danni strutturali di gravità tale da impedire l’assolvimento degli obblighi fiscali da parte dei cittadini

Comuni interessati

Marche
del Tronto (AP)
Terme (AP)
(AP)
(FM)
(AP)

Abruzzo
(AQ)
(AQ)
(AQ)
Castellana (TE)
Santa Maria (TE)

Lazio
(RI)
(RI)

(PG)
(PG)
(PG)
di Spoleto (PG)

 


Notiziario Fiscale Numero #26

Sisma centro Italia – Confartigianato avvia la raccolta fondi
Stop alle tasse per i comuni terremotati
Assegnazione agevolata ai soci: chiesta proroga al 30 novembre
Canone RAI non dovuto: ancora chiarimenti dall’Agenzia
Entro il 30 settembre è possibile regolarizzare il cambio del Codice Ateco
Versamenti UNICO 2016: le date entro cui ravvedersi
31 agosto: fine del periodo feriale sospensivo dei termini processuali

 

Scadenziario – settembre 2016

Per maggiori informazioni

Per cogliere questa opportunità, o richiedere maggiori informazioni, è sufficiente compilare questo modulo e sarete ricontattati.

Sei associato? *

Please wait...

News correlate

Share This