Torna all'elenco

Nuovi contributi per le PMI modenesi per la partecipazione a fiere internazionali

La Camera di Commercio di Modena intende promuovere e sostenere la competitività delle micro, piccole e medie imprese della provincia anche grazie all’assegnazione di contributi per compensare parte delle spese sostenute con la partecipazione a iniziative di internazionalizzazione.

I contributi a fondo perduto sono finalizzati all’acquisizione di servizi relativi allo svolgimento di una missione economica all’estero o alla partecipazione a una fiera internazionale in Italia (la Fiera dovrà essere presente tra quelle indicate qui) o all’estero nel periodo compreso tra il 1 gennaio 2022 e il 31 dicembre 2022.

L’agevolazione consiste in un contributo pari al 50% della spesa sostenuta purché ammissibile, con un massimale di 2.000 euro per iniziative da realizzare in Italia o all’interno di uno dei 27 paesi UE e con un massimale di 2.500 euro per le iniziative extra UE, incluso il Regno Unito. Sono ammesse anche le fiere digitali.

Le spese ammissibili

  • check up preliminare con esperto paese;
  • interpretariato;
  • organizzazione incontri B2B;
  • organizzazione visite individuali o di visite conoscitive collettive;
  • catalogo collettiva;
  • spazio espositivo e relativo allestimento;
  • spedizione materiale e campioni;
  • altri servizi strettamente connessi all’iniziativa.

Non sono ammissibili le spese di viaggio e soggiorno, né le spese promozionali non strettamente legate all’iniziativa. Sono ammissibili a contributo solo le iniziative realizzate a partire dal 1 gennaio 2022 e che si concluderanno entro e non oltre il 31 dicembre 2022.

La spesa minima ammissibile da parte dell’impresa è pari a 2.000 euro.

Sono ammissibili le spese non ancora sostenute; tuttavia potranno essere ammesse anche le spese sostenute a partire dal 1 luglio 2021. L’agevolazione è concessa in base al regime de minimis e non è cumulabile con altri interventi agevolativi per la stessa tipologia di spesa.

Destinatari

Beneficiari dei contributi sono le micro, piccole e medie imprese che rientrino nella definizione data dalla normativa comunitaria recepita a livello nazionale.

I soggetti beneficiari devono possedere tutti i requisiti previsti dal bando al momento della presentazione della domanda e mantenerli fino al momento della liquidazione, pena la revoca del contributo.

Si segnala che la regolarità del pagamento del diritto annuale camerale e del DURC – Documento Unico di Regolarità Contributiva, rappresentano requisiti per l’ammissibilità della domanda al contributo. Si precisa che in fase di concessione non verrà considerato irregolare il diritto annuale non versato ma oggetto di possibile ravvedimento; prima della liquidazione del contributo, il diritto annuale dovrà comunque essere regolare.

Le domande di contributo possono essere inviate a partire dalle ore 10,00 di giovedì 17 febbraio fino alle ore 12,00 di mercoledì 23 febbraio 2022. Vi invitiamo a contattarci tramite il form sottostante per poter fare domanda al bando.

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"
    This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate