Torna all'elenco

Il Comune di Mirandola ha stanziato dei contributi per le imprese

Il Comune di Mirandola ha comunicato sul proprio sito internet, l’erogazione di contributi a fondo perduto per le imprese danneggiate dalle misure di contenimento della pandemia. L’importo complessivo stanziato dall’ente, è pari a 200mila euro. Sarà possibile richiedere i contributi fino a martedì 30 novembre. Vediamo in sintesi chi può farne richiesta e come, ricordandovi che potete contattare la nostra sede di Mirandola per richiedere e ottenere assistenza.  

Quali imprese possono chiedere i contributi

I contributi sono rivolti alle imprese e alle attività professionali che hanno sede o unità locale nel territorio comunale di Mirandola. I richiedenti devono inoltre essere

  • iscritti al Registro delle Imprese o all’Albo Artigiani delle Camera di commercio di Modena o, nel caso in cui sia previsto per legge all’albo professionale competente;
  • avere un codice ATECO per l’attività, esclusivo o prevalente:  
    • 47 Commercio al dettaglio (sono però esclusi il 47.11 Commercio al dettaglio in esercizi non specializzati con prevalenza di prodotti alimentari e bevande, 47.11.1 Ipermercati, 47.11.10 Ipermercati, 47.11.2 Supermercati, 47.11.20 Supermercati, 47.11.3 Discount di alimentari, 47.11.30 Discount di alimentari, 47.11.4 Minimercati ed altri esercizi non specializzati di alimentari vari, 47.11.40 Minimercati ed altri esercizi non specializzati di alimentari vari, 47.11.5 Commercio al dettaglio di prodotti surgelati, 47.11.50 Commercio al dettaglio di prodotti surgelati);
    • 49.32 Trasporto con taxi, noleggio di autovetture con conducente
    • 55 Alloggio
    • 56 Ristoranti e attività di ristorazione
    • 73.12 Attività delle concessionarie e degli altri intermediari di servizi pubblicitari
    • 79.11 Attività delle agenzie di viaggio
    • 82.3 Organizzazione di convegni e fiere
    • 85.53 Autoscuole, scuole di pilotaggio e nautiche
    • 86.2 Servizi degli studi medici e odontoiatrici
    • 86.9 Altri servizi di assistenza sanitaria;
    • 90.01 Rappresentazioni artistiche
    • 90.02 Attività di supporto alle rappresentazioni artistiche
    • 90.03 Creazioni artistiche e letterarie
    • 90.04 Gestione di strutture artistiche
    • 93.1 Attività sportive
    • 93.2 Attività ricreative
    • 96 Altre attività di servizi alla persona con l’esclusione di: 96.03 onoranze funebri;
  • Presentare un fatturato complessivo annuo per il 2019 inferiore a 500mila euro (ad eccezione delle attività con Codice ATECO categoria 47.30 “Commercio al dettaglio di carburante per autotrazione” ndr.) e una perdita di fatturato nel 2020 di almeno il 20% rispetto all’esercizio precedente.

Come ed entro quando chiedere i contributi

Le imprese interessate ai contributi devono presentare domanda entro martedì 30 novembre 2021. La domanda dovrà pervenire al Comune di Mirandola tramite posta elettronica certificata all’indirizzo; comunemirandola@cert.comune.mirandola.mo.it. In alternativa è possibile consegnare la domanda all’Ufficio Protocollo del Comune di Mirandola, nell’orario di apertura al pubblico, o inviandola per posta, tramite raccomandata A/R all’indirizzo: Comune di Mirandola, via Giolitti 22, casella postale 2239039 – 41037 Mirandola.

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate

    Share This