Torna all'elenco

Servizi di sorveglianza – “Installazioni secondo le regole per evitare sanzioni””

Sistemi di Videosorveglianza

Negli ultimi tempi si sono intensificati episodi di delinquenza ai danni di imprenditori che hanno causato notevoli danni al patrimonio aziendale.
L'installazione di sistemi di videosorveglianza è una delle modalità che permette alle imprese di aumentare la propria sicurezza.

Anche le istituzioni hanno cominciato a comprendere questa emergenza e, ad esempio, la Camera di Commercio di Modena propone, quasi a cadenza annuale, un bando per finanziare, in parte, l'installazione di sistemi di videosorveglianza. L'installazione di tali sistemi è regolata da normative che vogliono evitare problematiche di “videosorveglianza selvaggia” e che hanno il compito di tutelare la libertà e la dignità delle persone (privacy) che accedono ai locali aziendali sottoposti a controlli con telecamere.

Le autorizzazioni

L'installazione di tali sistemi deve essere effettuata seguendo le normative vigenti, al fine di evitare eventuali contestazioni da parte degli organi preposti al controllo. Per supportare tutte le imprese associate dal punto di vista normativo ad adempiere agli obblighi di legge Lapam mette a disposizione consulenti qualificati e ricorda che è necessario richiedere l'autorizzazione alla Direzione Territoriale del Lavoro (DTL) se siete imprese con dipendenti, imprese in cui non è presente una rappresentanza sindacale o imprese in cui è presente una rappresentanza sindacale, ma non è stato raggiunto un accordo per l'installazione del sistema di videosorveglianza.

Attenzione, non è possibile installare le telecamere prima di aver richiesto l'autorizzazione, non è possibile (di base) la visione delle immagini oltre le 24 ore ed è necessario disporre i cartelli informativi adeguatamente compilati.

In Sintesi

Le imprese che intendono installare sistemi di videosorveglianza e con le seguenti caratteristiche, devono richiedere l'autorizzazione alla Direzione Territoriale del Lavoro (DTL):

• imprese con dipendenti
• imprese in cui non è presente una rappresentanza sindacale
• imprese in cui è presente una rappresentanza sindacale, ma non è stato raggiunto un accordo per l'installazione del sistema di videosorveglianza.

Obblighi ulteriori:

• non è possibile installare le telecamere prima di aver richiesto l'autorizzazione
• non è possibile la visione delle immagini oltre le 24 ore
• è necessario disporre i cartelli informativi adeguatamente compilati

Per informazioni potete contatare l'Ufficio Privacy Lapam – Tel: 059 893 111 eMail: ufficioprivacy@lapam.eu

Per maggiori informazioni

Per cogliere questa opportunità, o richiedere maggiori informazioni, è sufficiente compilare questo modulo e sarete ricontattati.

Sei associato? *

Please wait...

News correlate

Share This