Torna all'elenco

Contributi del Comune di Novellara per le imprese del territorio

Il comune di Novellara intende sostenere, valorizzare e migliorare l’attrattività delle imprese produttive che svolgono la loro attività sul territorio e che risultano attive alla data del presente bando ovvero che intendono avviare l’esercizio entro il 30/03/2021 attraverso
specifiche azioni ed interventi diretti a favorire il miglioramento e la riqualificazione delle stesse.

Lo stanziamento complessivo ammonta a 35.000,00 Euri, dei quali 25.000,00 destinati per le imprese già esistenti e 10.000,00 destinati alle imprese di nuova apertura.

Chi può presentare la domanda

Possono presentare la domanda :
– le imprese regolarmente iscritte al Registro delle imprese della Camera di Commercio ed attive sul territorio del Comune di Novellara alla data di presentazione della domanda;
– le imprese che alla data di presentazione della domanda sono intenzionate ad avviare nel Comune di Novellara una nuova attività entro il 30/03/2021.

Da un punto di vista merceologico sono ammesse al bando le seguenti tipologie di imprese:
– Esercizi di vicinato destinati alla vendita di articoli e/o prodotti di cui al settore merceologico alimentare e/o non alimentare, così come disciplinati dalla vigente normativa di settore (d.lgs. 114/98 e ss.mm.);
– Imprese artigianali di servizio così come disciplinati dalla vigente normativa di settore (L. 443/1985 e ssmm) nei settori 
    1) acconciatori – tatuatori – estetisti;
    2) produzioni alimentari tipiche artigianali (es. gelateria, yogurteria, gastronomia, pasticceria, pizzerie al taglio ecc);
    3) agenzie di viaggio ed agenzie immobiliari;
– Pubblici Esercizi in genere quali Bar e/o Ristoranti così come disciplinati dalla vigente normativa di settore (Legge 287/1991 e L.R. 14/2003);
– Strutture Ricettive (Alberghi – B&B ecc);

Ciascun richiedente (persona fisica o giuridica) può presentare una sola istanza di contributo. Tale limite si applica anche alle società costituite o controllate (per società controllata o società sussidiaria o società partecipata si intende una società le cui azioni o quote sono possedute da un’altra società, in quantità sufficiente per esercitare un’influenza dominante sull’amministrazione), in maniera diretta o indiretta, secondo quanto stabilito dalla vigente legislazione societaria.

Sono escluse dal contributo le imprese che abbiano come attività prevalente:
– vendita esclusiva attraverso distributori automatici;
– call center e internet point;
– vendita di prodotti agricoli (produttori agricoli);
– attività commerciali esercitate in forma ambulante;
– attività riguardanti le lotterie, le scommesse, le case da gioco, le sale giochi e VLT ex artt. 86 e 88 del TULPS e attività commerciali e di somministrazione negli stessi locali;
– altre attività connesse con le lotterie e le scommesse;
– attività di “compro oro”;
– attività Agrituristiche.

Sono escluse inoltre le attività che includono anche parzialmente la vendita di:
• armi, munizioni e materiale esplosivo, inclusi i fuochi d’artificio;
• articoli per soli adulti;
• sigarette elettroniche;
• articoli monopezzo.

Non potranno in ogni caso accedere al contributo coloro la cui attività risulta cessata alla data di presentazione della domanda.

Non possono essere ammesse ai contributi di cui al presente Bando le imprese che si trovino in stato di fallimento, di liquidazione o altra procedura concorsuale, o i cui titolari, soci o amministratori abbiano in corso procedimenti ovvero siano destinatari di provvedimenti di decadenza, di sospensione o di divieto,  nei cui confronti sia stata pronunciata sentenza di condanna passata in giudicato, o emesso decreto penale di condanna divenuto irrevocabile.

Sono infine escluse le imprese che risultano debitrici nei confronti del Comune di Novellara che non hanno presentato allo stesso richiesta di rateazione del debito oppure che l’hanno presentata, ma che non risulta regolare quanto al pagamento delle rate, o ancora che  in fase di riscossione coattiva, non hanno depositato all’ente di riscossione richiesta di rateazione del debito oppure che l’hanno presentata ma che non risulta regolare quanto al pagamento delle rate.

Obblighi e impegni da parte dei beneficiari di conributo 

L’impresa beneficiaria deve impegnarsi a:
a) non alienare per almeno due anni il bene acquistato a mezzo del contributo;
b) mantenere la sede operativa dell’attività nel comune di Novellara per almeno due anni dalla data di erogazione del contributo;
c) non cessare la attività per almeno un anno dalla data di concessione del contributo.

Nel caso di violazione di quanto sopra specificato, il bando prevede la restituzione dell’intero importo percepito maggiorato degli interessi legali medi tempore maturati.

Spese ammissibili a contributo

Sono ammesse a finanziamento le seguenti spese riconducibili alle tipologie previste dal bando a condizione che siano finalizzate all’abbellimento estetico ed all’ammodernamento dell’unità locale nonché alla messa in sicurezza e che siano sostenute dopo la data di apertura del presente bando.

Sono comprese anche le spese per l’affitto del locale inteso per il primo anno di esercizio (rivolto solo alle nuove aperture).

Spese ammesse:
– lavori di ristrutturazione e/o manutenzione straordinaria e ordinaria per l’ammodernamento dei locali, delle attrezzature o degli arredi e delle vetrine ivi compresi i tinteggi;
– acquisto e manutenzione straordinaria di beni strumentali, arredi, attrezzature e di strutture necessarie per l’attività (compresi i software, programmi informatici, tecnologie ed altre applicazioni inerenti l’attività di impresa, sistemi di sicurezza), volti a valorizzare il locale, la sua immagine o il servizio reso.
– Acquisto di arredi esterni ed insegne (solo se conformi al parere dei competenti uffici comunali interessati).

Spese non ammesse:
– acquisto dei seguenti beni strumentali: pc, stampanti, telefoni cellulari, autovetture, ciclomotori, registratori di cassa e similari, elettrodomestici, stoviglie, ed in genere ed in ogni caso beni di consumo non durevoli;
– bolli, spese bancarie, interessi, Iva ed ogni altra imposta.

Assegnazione del contributo

Il contributo è concesso nella misura del 50% della spesa sostenuta e ritenuta ammissibile, al netto dell’IVA, alle seguenti condizioni:
– importo Minimo dell’Investimento € 2.000,00 + IVA;
– massimo contributo concedibile € 3.000,00

Il contributo verrà erogato in base all’ordine di arrivo delle domande presentate nelle modalità di cui ai successivi punti, sino ad esaurimento risorse.

Modalità di presentazione delle domande e scadenza

La richiesta di partecipazione al bando per la concessione del contributo dovrà essere presentata dal legale rappresentante/titolare sulla piattaforma delle istanze online del comune di Novellara al seguente link:
https://bassareggiana.elixforms.it/rwe2/module_preview.jsp?MODULE_TAG=NOVELLARA_CONTRI_IMPRESE_2020
a partire dalle ore 00.01 del 01/12/2020 e fino e non oltre le ore 24.00 del 12/12/2020 (a pena di esclusione).

Tempistiche di realizzazione delle spese

I soggetti beneficiari del contributo dovranno ultimare l’intervento ammesso a contributo entro il 31/05/2021, e dovranno presentare al Comune entro il termine massimo del 30/06/2021, pena la revoca della concessione del contributo, quanto segue:
– modulo di domanda di erogazione del contributo (che verrà predisposto con successivo atto);
– l’esatta rendicontazione delle spese sostenute;
– copia delle fatture corredate da ricevute di pagamento;
– ogni altro documento utile alla valutazione

Saranno ammesse a rendicontazione soltanto le spese relative a fatture corredate da ricevute di pagamento, emesse dopo la presentazione della domanda di partecipazione al bando e sino al 30/06/2021.

Per le spese relative all’affitto del locale per le nuove aperture la spesa sarà dimostrabile con attestazione di avvenuto pagamento e copia del contratto di affitto registrato.

Per maggiori informazioni

Per maggiori informazioni è possibile contattare i seguenti riferimenti: contattaci@lapam.eu – 059/893111

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate

    Share This