Torna all'elenco

News Fiscali #19

8 Febbraio 2016

Se questa è semplificazione

Nonostante i proclami del governo circa le importanti semplificazioni introdotte nel sistema tributario nazionale, continuano ad essere previsti nuovi adempimenti a carico di imprese e professionisti. Solo per fare un esempio, nel solo mese di febbraio, imprese e lavoratori autonomi dovranno effettuare diverse comunicazioni di dati all'Agenzia delle entrate e/o ad altri enti (ad esempio al Sistema della Tessera sanitaria). Nel dettaglio, in questo mese scadono la comunicazione annuale dei dati Iva, il termine di consegna della certificazione Unica ai soggetti percettori di redditi di lavoro dipendente, di lavoro autonomo, di provvigioni ed ogni altro emolumento soggetto a ritenuta alla fonte, la comunicazione dei dati delle spese sanitarie al sistema Tessera Sanitaria, da parte di medici, farmacie, strutture sanitarie, ecc., l'invio di dati da parte delle imprese di pompe funebri all'Agenzia delle entrate, sempre a fini di modello 730 precompilato (spese funebri detraibili). Come si vede, dunque, la tanto reclamizzata semplificazione della c.d. dichiarazione dei redditi precompilata poggia sulle spalle di imprese e professionisti, chiamati per obbligo di legge e con tanto di sanzioni, a fornire i dati da utilizzare a tal fine.  Una domanda sorge spontanea: a quando una vera semplificazione per imprese e professionisti?

Notiziario Fiscale Numero #19 – a cura dell'ufficio Fiscale di Lapam Confartigianatio Imprese

Disciplina IMU degli immobili concessi in comodato a parenti: Legge di Stabilità 2016
Esenzione IRAP per medici ospedalieri: Legge di Stabilità 2016
Bonus dispositivi risparmio consumo energetico: Legge di Stabilità 2016
Agenzia delle entrate: Ampliati i termini di accertamento
Imprenditore individuale e estromissione immobile strumentale
Società di capitali: comunicazioni di irregolarità via Pec per l'anno 2013
Professionisti senza studi di settore forse già dal 2016
Immobili destinazione speciale e particolare. L’aggiornamento della rendita catastale elimina l’Imu sugli “imbullonati”
Canone RAI: vecchie regole per gli abbonamenti speciali
Pagamenti in contante ammessi fino a 3mila euro
Legge di stabilità 2016 – Opportunità e Agevolazioni per Imprese e Privati

Scadenziario "fiscale" – febbraio 2016

Allegati

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This