Torna all'elenco

Superbonus sino al 2026. Bene la proposta del sindaco di Modena, Gian Carlo Muzzarelli

“Accogliamo con favore la proposta del Sindaco di Modena, Gian Carlo Muzzarelli, di prorogare il Superbonus 110% per la riqualificazione energetica degli edifici. La lettera che Muzzarelli ha scritto a Draghi la sottoscriviamo in toto: del resto già più volte abbiamo presentato la richiesta di una proroga. Il motivo, come abbiamo sottolineato in tempi non sospetti e come rimarcato dal sindaco di Modena, riguarda in particolare il tema dei costi e della reperibilità delle materie prime: oggi trovare materiale per i cappotti degli edifici o restare nei parametri di spesa previsti, sta diventando impossibile”.

La nostra associazione rilancia la proposta della proroga del Superbonus 110%, che sta funzionando ma su cui ora è in corso una vera e propria ‘corsa contro il tempo’ e ringrazia Muzzarelli per la lettera scritta a Draghi. “Siamo convinti – prosegue la categoria Costruzioni di Lapam Confartigianato – che solo con un gioco di squadra tra imprese, associazioni, enti locali e amministrazioni e Governo centrale, si possa raggiungere questo importante obiettivo che, lo ricordiamo, ha come obiettivo principale quello di riqualificare dal punto di vista energetico il patrimonio immobiliare e che comporterà importanti risparmi energetici, ambientali e di denaro. Il rischio concreto è che molti, per timore di non stare nei tempi, lascino cadere questa opportunità e che qualcuno rimanga impigliato nelle maglie della burocrazia e non completi in tempo i lavori. Una proroga al 2026 consentirebbe di poter agire in modo programmato e soprattutto di evitare i problemi legati alla reperibilità e al costo delle materie prime, evitando così anche pericolose speculazioni”. 

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    Per inviare la richiesta, clicca su Invia e attendi il box verde di conferma.
    Riceverai inoltre un'email di riepilogo.

    News correlate

    Share This