Torna all'elenco

Incentivi per trasformazione dell’alimentazione a GPL e Metano

Prenotazioni per gli incentivi alla trasformazione

Sono state da poco riaperte le prenotazioni per gli incentivi alla trasformazione a GPL e metano di autovetture e veicoli commerciali, nell’ambito dell’iniziativa “ICBI” (Iniziativa Carburanti Basso Impatto) secondo l’Accordo tra il Ministero dell’Ambiente e i comuni appositamente convenzionati, attraverso l’utilizzo di fondi residui non impiegati in precedenza.

Gli incentivi in questione si riferiscono a tre tipologie di intervento:

Trasformazione a GPL e metano

Trasformazione a GPL e metano di veicoli Euro 2 ed Euro 3 con immatricolazione dopo il primo Gennaio 1997, appartenenti a persone fisiche o giuridiche con sede in uno dei comuni aderenti alla Convenzione.

Il sistema si basa  sulla prenotazione  cronologica on-line dei contributi, l’anticipazione del contributo da parte dell’installatore  ed il rimborso diretto dell’incentivo in officina.
considerazione dell’esiguità del fondo , al fine di favorire un maggior numero di trasformazioni, sono state concordate le seguenti modalità : € 150,00  di sconto da parte dell’installatore sul listino dei  prezzi massimi nazionali (MSE 2011 – ICBI 2012), €. 350,00 per la trasformazione GPL e €. 500,00 per la trasformazione a metano da parte di ICBI.

Incentivi  BI-FUEL

Incentivi  BI-FUEL per le trasformazioni GPL e metano di veicoli commerciali inferiori a 3,5 t  da €. 2,00 in poi, immatricolati dopo il primo Gennaio 1997.

In questo caso l’importo delle agevolazioni è di €. 750,00 per le trasformazioni Gpl e di € 1.000,00 per quelle a metano ( senza alcun sconto da parte dell’installatore). L’assegnazione del contributo avviene, come per i veicoli non commerciali, attraverso l’attivazione di un apposito programma sul  sito internet .

Incentivi DUAL-FUEL

Incentivi DUAL-FUEL per le trasformazioni diesel/GPL e diesel / metano.

Questo nuovo progetto è diretto alle aziende o enti pubblici con sede nei comuni aderenti, dotate di Mobility Manager di Area o di Azienda, che trasformano uno o più veicoli commerciali di peso inferiore a 3.5 t. in alimentazione diesel / gas.

Per queste trasformazioni  i contributi previsti sono pari a €. 750,00 per il GPL  e  €. 1.000,00 per il metano, con l’attivazione di una specifica procedura nella quale l’azienda si farà carico di compilare apposite schede di monitoraggio dei veicoli trasformati.

Informazioni

Ulteriori informazioni sui comuni delle provincie di Modena e Reggio Emilia che hanno aderito alla convenzione, possono essere visionate nel documento ufficiale scaricabile alla fine di questo atricolo.
. Carlo Alberto Medici – 059-637411 – Email: carloalberto.medici@lapam.eu

 

Allegati

    Richiesta Informazioni

    Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

    Informativa Privacy

    Dichiarare di aver preso atto dell'informativa sul trattamento dei dati personali selezionando la casella: "Acconsento al trattamento dei dati personali"

    News correlate

    Share This